Dove andare Domenica tra sagre e Giro d’Italia

Il fine settimana si è ufficialmente aperto e, in Emilia Romagna, ci si prepara a rialzare la testa, dopo l’alluvione che ha colpito alcune zone della regione.

Sarà un fine settimana fra sport, sagre e feste di paese che accompagneranno tutto il territorio, da inizio maggio e in ogni angolo della regione.

Sagre di maggio
Sagre di maggio

L’attenzione particolare è posta sulla zona di Cesena dove, fra sagre e eventi enogastronomici, a maggio si aspetta anche il passaggio del Giro d’Italia.

Maggio: sagre in arrivo

La primavera è iniziata e, con essa, anche tutta quella serie di eventi e sagre che caratterizzano i diversi territori del nostro Paese. Un’attenzione particolare è posta, però, verso le zone dell’Emilia Romagna dove, davanti ai territori più interni devastati dall’alluvione dei giorni scorsi, si cerca di rialzare la testa anche attraverso quei momenti di spensieratezza da vivere e condividere insieme.

In particolare, la zona di Cesena è quella che si apre alle sagre e alle feste dove il mondo culinario ne fa da padrone. Ma ci sarà anche la “Mostrascambio” a Gambettola, la millenaria “Fiera di Maggio” a Mercato Saraceno, e anche la “Festa delle erbe spontanee” a Selvapiana. Il tutto, però, sarà contornato con l’arrivo ed il passaggio del Giro d’Italia a Savignano. Insomma: il primo weekend di maggio che si apre ma che fa prospettare un mese ancor più ricco di eventi.

L’attenzione particolare, però, è sulla “Sagra del Cinghiale” che si svolgerà a Montiano in via Clementina Mandolesi, sabato e domenica. Qui, tutte le sere, e poi la domenica a pranzo, il cinghiale e i piatti a base di carne saranno i principali protagonisti. Stand gastronomici, insieme anche a spettacoli musicali ed escursioni, saranno la cornice perfetta per un evento atteso.

Sagre di maggio a Cesena e non solo: in attesa del Giro d’Italia
photo: pixabay

Da quella del cinghiale a quella delle erbe, passando per il Giro d’Italia

Dall’altro lato, però, c’è anche (e lo dicevamo prima) la “Festa delle Erbe Spontanee” di Selvapiana, della quale quest’anno ricorre la decima edizione. Piatti a base di borragine, stridoli e rosole di campo: a Selvapiana, e domenica, a conclusione, la raccolta di deliziose erbe selvatiche.

Ma non finisce qui: a Tenuta Casali, sabato, ci sarà la prima edizione delle “Giornate in vigna”. La cantina di Mercato Saraceno proporrà una piacevole esperienza a chiunque vorrà scoprire qualcosa in più sulle eccellenze enologiche delle colline mercatesi godendosi la bellezza della natura.

Ma, come dicevamo all’inizio, il tutto sarà, anche, contornato dal passaggio del Giro d’Italia che toccherà anche l’Emilia Romagna a maggio. Ma, per prepararsi a questo evento, per tutti gli appassionati di due ruote, giovani e meno giovani, ma anche per chi fa della bici il suo mezzo di locomozione preferito, ci saranno mostre di fotografie storiche, set fotografici di posa, mostra di collezioni e opere originali realizzate con mattoncini Lego: il tutto in attesa della carovana del Giro.