Lo stress si combatte a tavola | Cosa mangiare per eliminare l’ansia

Il miglior alleato per sentirsi più calmi e rilassati è il cibo. Ma quali sono gli alimenti che favoriscono il relax?

Stress
Stress. Foto Web Source

Alcuni di questi cibi non sospetteresti mai che siano anti stress!

No Stress!

E’ ormai diventato il migliore amico della stragrande maggioranza degli esseri umani. Per alcuni non è una condizione momentanea ma un vero e proprio modus vivendi. Stiamo parlando dello stress. Il termine viene dall’inglese e significa “sforzo“. In effetti nell’uso comune lo stress è uno stato di perenne tensione nervosa. Una tensione nervosa che può avere effetti devastanti in chi ne è preda. Di stress si può morire. Lo stress può provocare danni a vari organi interni (cuore in primiis), la perdita dei capelli, un aumento o una diminuzione consistenti del peso corporeo. Non è una cosa da poco. E, purtroppo, non è neanche una cosa che possiamo evitare. Il mondo moderno va troppo veloce, ha dei ritmi umanamente insostenibili e quindi tutti, chi più e chi meno, almeno una volta nella vita hanno dovuto affrontare un periodo di stress.

Cibi anti stress

E dunque come possiamo combattere questo fastidioso nemico attraverso il cibo? Quali sono i cibi che più di altri aiutano a non farsi prendere dall’ansia? Ecco un breve elenco di alcuni dei cibi più adatti allo scopo. Ovviamente l’elenco non prevede le classiche tisane, il cioccolato o cibi strani ed esotici ma alimenti semplici che possono essere consumati anche tutti i giorni.

stress
Relax. Foto Web Source
  • Frutta e verdura che abbonda in potassio. Il potassio, così come il magnesio, contribuisce ad abbassare i livelli di cortisolo che è l’ormone che, se iperstimolato, ci fa sentire stressati ed ansiosi. Quindi consumando ad ogni pasto frutta e verdura abbasseremo sensibilmente i nostri livelli di stress.
  • Cereali integrali. E dunque riso, orzo, farro, segale, avena etc. Essendo essi ricchi di carboidrati complessi e di varie vitamine del gruppo B contribuiscono alla sintesi della serotonina (che regola non solo il senso di sazietà ma che si occupa anche dell’umore).
  • Proteine e grassi sani. Attraverso carni bianche, pesce, latticini, legumi, olio d’oliva e frutta secca si va sicuramente ad agire su serotonina e melatonina (il cosiddetto ormone del sonno). Questo perché le proteine contengono degli amminoacidi che sono precursori della serotonina e della melatonina. Gli acidi grassi essenziali che si trovano in pesce, olio e frutta secca a guscio favoriscono la sintesi dei due ormoni di cui sopra.

Sia ben chiaro: non ci si libera dello stress semplicemente mangiando. Ma il cibo può aiutare molto sia, come abbiamo visto, dal punto di vista delle reazioni chimiche che può innescare, sia perché riesce a darci il giusto tono e vigore che ci aiutano ad essere più forti e reattivi.