Gateau di patate | La vera ricetta che pochi conoscono

E’ uno dei piatti che ogni napoletano è in grado di preparare alla perfezione. Ogni famiglia ha la sua ricetta. Ma l’originale è una sola.

Gateau di patate
Gateau di patate

Oggi ti parlerò della storia del Gateau di patate e ti proporrò quella che, secondo me, è la ricetta definitiva per prepararlo.

Le origini

Le origini di questo piatto sono affascinanti. Gateau è termine francese che significa semplicemente dolce, torta. E cosa c’entra la Francia con Napoli vi starete chiedendo? Ebbene: nella seconda metà del ‘700 a Napoli regnavano i Borbone. Quando il Re Ferdinando I si unì a Maria Carolina d’Asburgo alla corte di Napoli arrivarono i migliori Monsieurs francesi. I Monsieurs erano chef di alto rango che portarono sulle tavole della famiglia reale moltissimi piatti della cucina francese. Ma dovendo adattare le ricette francesi ai prodotti locali allora ecco che nacquero molti piatti ibridi. Il Gateau è uno di questi: alla base francese si unirono alcuni dei prodotti locali più amati ed usati e cioè salame napoletano e provola fresca.

Come si prepara

La premessa è d’obbligo: questa è la mia versione definitiva. Come ho scritto all’inizio ogni famiglia ha la sua ricetta. Ti dirò di più: ogni singola persona ha la propria ricetta. La ricetta originale prevede l’utilizzo del solo salame napoletano e della provola fresca. La mia versione è totalmente diversa.

Gateau
Gateau. Foto Web Source

Gli ingredienti di base però sono comuni a tutte le versioni. Per sfamare dalle 6 alle 8 persone avrai bisogno di:

  • 1,5 kg di patate rosse
  • sale e pepe q.b.
  • 2 uova
  • parmigiano grattugiato
  • Burro q.b.
  • pangrattato q.b.

Su questi pilastri puoi costruirci un mondo. Addirittura puoi aggiungerci il pesce (ma ne parleremo un’altra volta). Restando nell’ambito dei salumi e dei formaggi la mia versione richiede:

  • 1 fetta spessa di mortadella
  • 1 fetta spessa di prosciutto cotto
  • 200 grammi di emmental (in realtà io uso il Leerdammer)
  • 250 grammi di fiordilatte

Per prima cosa occupati delle patate. Lavale alla perfezione e lessale. Personalmente le metto in pentola quando l’acqua inizia a bollire. In questo modo in 30 minuti saranno pronte. Mentre aspetti le patate taglia tutti i salumi e i formaggi a cubetti. Una volta pronte le patate vanno schiacciate con il classico schiacciapatate. Per velocizzare questa operazione puoi schiacciare le patate senza sbucciarle prima. Ma per farlo è fondamentale che la buccia delle patate sia pulita alla perfezione.

Accendi il forno e fallo riscaldare per bene. Ora metti tutti gli ingredienti in una ciotola molto capiente ed inizia a mischiarli aiutandoti con le mani. Se necessario aggiungi un po’ di burro e di latte. Prendi una pirofila da forno piuttosto profonda e disponi gli ingredienti in questo modo:

  • imburra e cospargi il fondo della pirofila con del pangrattato
  • aggiungi il composto di patate, salumi e formaggi
  • ricopri il tutto con abbondante pangrattato
  • disponi su tutta la superficie dei tocchetti di burro

In forno a 180° per almeno 40 minuti.

Gateau di patate. Foto Web Source

Se hai bisogno di un ripassone generale sull’uso corretto dei vari tipi di patate in cucina clicca QUI