Meteo della settimana: dalla padella alla brace

Come sarà il tempo per questa settimana? Il caldo finalmente è arrivato e, con esso, anche la prima afa che sta colpendo già alcune città italiane.

Temperature già al di sopra della media del periodo che iniziano già a far boccheggiare alcune zone, ad esempio, quelle più interne del Paese.

Meteo della settimana: farà caldo ovunque
photo web source

Ma vediamo, nel dettaglio, cosa ci aspetta per i prossimi giorni dal punto di vista meteorologico.

Meteo della settimana: il caldo è arrivato

Il caldo finalmente è arrivato e, in un sol colpo, è arrivata anche l’afa. Si, quella che non lascia tregua, quelle che opprime e fa percepire temperature anche al di sopra di quella che è la media del periodo. Mai come in queste ultime ore, la domanda diventa canonica e di rito: ma quali saranno le previsioni meteo per le prossime ore?

Iniziamo da domani, mercoledì 21 giugno. Al Nord avremo un cielo con velature in transito, specie su Liguria e Piemonte e la instabilità pomeridiana farà compagnia, ancora una volta, alle zone poste ai piedi delle Alpi. Temperature che schizzano verso l’alto e che toccheranno anche punte di 36°.

Al Centro, invece, il tempo sarà soleggiato con nubi in transito sull’Appennino solo al pomeriggio. Anche in queste zone le temperature risulteranno essere molto alte, con valori compresi fra i 30° e i 34°. Al Sud, giornata decisamente calda, con sole ovunque e poche velature sui monti. Temperature decisamente alte, con punte di 40° in Sardegna.

Per la giornata di dopodomani, giovedì 22 giugno, al Nord l’instabilità si farà vedere sin dal primo mattino, con la presenza di nubi irregolari e con rovesci e temporali in estensione, non solo sulle Alpi ma a sera anche sulla Pianura Padana. Le temperature saranno ancora alte, comprese fra i 30° e i 35°.

E’ ora di spogliarsi | Ma attenzione agli occhi
photo: pixabay

Temperature su, anche oltre i 40°

Al Centro, tempo caldo e soleggiato su tutte le regioni. Inizierà a farsi sentire anche qui l’afa, con temperature che potranno sfiorare anche i 37° nelle zone più interne. Al Sud, anche qui tempo stabile e soleggiato, con nubi di transito sugli Appennini, ma senza fenomeni associati. Temperature ancora alte, con 36° un po’ ovunque, ma picchi anche di 41° in Sardegna.

Per la giornata di venerdi 23 giugno, al Nord l’instabilità si sposterà ad Est con temporali sparsi sulle zone del Veneto e dell’Emilia Romagna. Temperature in leggero calo, con picchi massimi di 32°. Al Centro, invece, cielo soleggiato e con anche qui temperature in calo, con punte massime di 31°.

Al Sud sole e caldo ovunque e, ciò che non abbandonerà questi territori sarà l‘afa. Temperature massime intorno ai 35°, con picchi più alti in Sicilia e Puglia.