Caro voli? Ecco il trucco più usato per risparmiare e continuare a viaggiare

Il caro voli può limitare la tua voglia di viaggiare? Ecco alcuni trucchi che, invece, puoi seguire per continuare a viaggiare a prezzi più che contenuti.

Estate voglia di vacanza, voglia di viaggiare, spesso i prezzi, purtroppo, soprattutto, quello dei voli, essendo molto alti, possono finire con il limitarci e farci rinunciare al nostro viaggio di sogno.

caro voli

Ci sono, però, dei veri e propri trucchi, degli accorgimenti che devi seguire affinché tu possa risparmiare senza, però, in nessun modo, limitare le tue vacanze ed i tuoi viaggi.

Caro voli trucchi e consigli da seguire per risparmiare

C’è una vera e propria guida, realizzata da Assoutenti, contenente tutti gli accorgimenti ed i consigli da seguire per poter risparmiare sui voli. L’associazione, nata nel gennaio del 1982, fondata da Giuseppe Scrofina, ha come scopo finale quello di tutelare e promuovere i diritti fondamentali dei consumatori. Ecco che per tener fede alla propria mission l’associazione ha realizzato un autentico vademecum per tutti i vacanzieri che intendano spostarsi in aereo.

Risulta importante, quindi, seguire questi consigli, non solo in una ottica di risparmio ma anche per non trovarsi dinanzi a spiacevoli sorprese. Oltre a controllare il prezzo del biglietto, infatti, c’è bisogno di assicurarsi se le offerte riguardino anche i bagagli. Spesso. infatti, ci sono degli specchietti per le allodole, delle offerte sensazionali che, però, quando si scende nel dettaglio, ad esempio parlando di bagagli, risultano essere il classico prezzo del biglietto senza nessun risparmio.

Per contrastare il caro voli, soprattutto in un periodo come quello estivo dove viaggiare può diventare un piacere non andando ad incidere troppo sul bilancio famigliare, Assoutenti ha realizzato una guida per permettere ai cittadini di districarsi tra le varie offerte e, soprattutto, capire quali sono i veri sconti e quali invece sono solo fumo negli occhi.

Di seguito riportiamo quelli che sono i consigli migliori ed immediati affinché si possa risparmiare sui voli pur senza cambiare la destinazione scelta.

aeroporto
passeggeri in aeroporto durante imbarco – foto ANSA –

Pianificare bene la vacanza, questo è un dogma che tutti hanno più o meno imparato negli anni. Acquistare biglietti con congruo anticipo porta ad un risparmio notevole sul prezzo degli stessi. Scegliere il giorno di partenza in base alle offerte che si trovano sui siti delle compagnie aeree ma anche su quelli di agenzie. Il week end, la domenica in particolare, sono i giorni peggiori in cui decidere di partire. In questi giorni, infatti, le compagnie aeree applicano i prezzi maggiori. Puoi risparmiare notevolmente scegliendo di partire il lunedì o il mercoledì.

Attenzione a commissioni e costi nascosti

Prenotare un biglietto aereo, poi, non è uguale per qualsiasi momento della giornata. Ci sono delle fasce orarie in cui i biglietti costano meno. Il momento migliore, da un punto di vista di risparmio, per prenotare il proprio volo è le due di notte, il risparmio applicato può raggiungere il 10%.

Per risparmiare sul viaggio aereo senza dover accontentarsi della destinazione finale, necessità di flessibilità. Puoi confrontare i prezzi e decidere di partire un giorno piuttosto che un altro, scegliere bene l’or di partenza in base agli sconti applicati. Potresti, inoltre, valutare altri aeroporti di partenza e perché no confrontare i prezzi delle diverse compagnie aeree.

Ciò che conta, più di tutto, alla fine è stare attenti a commissioni e costi nascosti. Durante l’operazione di prenotazione, infatti, insistentemente sarai messo dinanzi a varie opzioni come, ad esempio, polizze assicurative, scelta del posto sull’aereo etc. ricorda, però, che alla fine della prenotazione queste varie opzioni andranno ad incidere, in alcuni casi anche pesantemente, sul costo del biglietto finale.