Autovelox: basta multe | Da oggi puoi evitarli tutti così

L’autovelox, periodo di vacanza o meno, è uno dei pensieri fissi degli automobilisti. La paura di essere multati, però, può essere superata con un semplice trucchetto.

Basta multe da autovelox, da oggi, infatti, li puoi evitare tutti con un trucchetto, un aiutino che ti forniremo con questo articolo e che non ti farà incappare in spiacevoli sorprese.

Autovelox e multe
Polizia Municipale mentre sistema autovelox

Per evitare dolorose multe, anche se sei un automobilista virtuoso e prudente, non devi fare altro che leggere fino in fondo e seguire i nostri consigli.

Come evitare multe da autovelox

C’è da dire che, per quanto spietati siano gli autovelox, questi restano un ottimo strumento per garantire la sicurezza stradale, rispettare i limiti di velocità ed il codice della strada è un comportamento virtuoso che può servire ad evitare incidenti. L’autovelox, però, è una macchina e non è in grado di capire se il nostro comportamento “sbagliato” è una routine nel nostro stile di guida o è un episodio capitato una volta sola nella vita magari con qualche motivazione valida.

L’autovelox, infatti, è un sistema in grado di determinare la velocità di un’automobile mediante l’emissione e la ricezione di raggi laser, ovviamente, invisibili. Questo strumento, in dotazione alle forze dell’ordine, ha una macchina fotografica integrata in grado di rilevare ed impressionare la targa del veicolo che dovesse superare i limiti di velocità. L’autovelox, insomma, è un deterrente nei confronti degli automobilisti per fargli tenere la velocità entro i limiti consentiti dalla legge.

A nessuno, però, fa piacere ricevere una multa, spesso anche salata, soprattutto se si è automobilisti virtuosi e rispettosi del codice della strada, ecco che avere un modo, un trucchetto per ovviare a questo spiacevole inconveniente può tornare comodo.

La tecnologia è nostra alleata, spesso, ed anche in questo caso specifico si rivela tale. C’è una applicazione in grado di aiutarci con gli autovelox, segnalandoci la loro posizione e avvisandoci nel momento in cui ci avviciniamo ad essi.

Basta una semplice applicazione

L’applicazione in questione è Google Maps, quella di casa Google che tutti abbiamo imparato a conoscere ed usare. Comodissima quando si tratta di spostarci in auto o a piedi per raggiungere un luogo che non conosciamo, l’applicazione in questione, infatti, è in grado di indicarci il percorso e guidarci.

Google Maps trucco autovelox

Google Maps, però, sappiamo che è in grado di fare molto di più. Tutti sappiamo quanto sia in grado di rilevare il traffico in tempo reale e magari di offrirci un percorso alternativo per evitarlo. E’ capace di indicarci ristoranti, eventi, luoghi di interesse. Ebbene a tutto ciò si aggiunge la possibilità, per questa applicazione, di fungere da segnalatore di autovelox.

Una volta abilitata questa funzione su Google Maps, infatti, questa ci segnalerà la presenza di autovelox sia fissi che mobili in maniera grafica sul display ma anche con un avviso vocale.

Ora non ti basta che attivare tale funzione sulla tua applicazione e partire spensierato sapendo, però, che il rispetto del codice della strada e, soprattutto, dei limiti di velocità garantisce la tua e l’altrui sicurezza.