Nuovo Bonus: arriva a Settembre | Tutte quello che devi sapere per prenderlo

C’è un nuovo bonus in arrivo dal mese di settembre. Si tratta di 350 euro ma bisogna fare domanda. Ecco tutto ciò che devi sapere per ottenerlo.

La domanda da fare che ti porterà, però, ad ottenere questi soldi mensilmente è molto articolata. Se non presti attenzione potresti incappare in qualche spiacevole sorpresa.

nuovo bonus

Il nuovo bonus da 350 euro non verrà erogato in maniera automatica. Diversamente da quanto capitato per alcuni bonus in passato, per ottenerli bisogna seguire una procedura.

Cosa è e a chi spetta il bonus di settembre

A partire da settembre 2023, subito dopo le vacanze estive quindi, ci sarà a disposizione degli italiani (o almeno di alcuni italiani) la possibilità di accedere ad un bonus di 350 euro mensili. Il nuovo bonus sarà erogato solamente a chi ne farà richiesta e che, naturalmente, soddisferà alcuni requisiti. La domanda è molto articolata, si tratta infatti, di un processo molto complicato che potrebbe portarti a sbagliare non ricevendo, così, il mensile da 350 euro.

Per queste ragioni ti chiediamo di leggere fino in fondo, durante l’articolo, infatti, ti illustreremo quali requisiti devi soddisfare per ottenere il nuovo bonus e come procedere per farne richiesta. Avrai sicuramente sentito parlare, in questi giorni, della riforma del reddito di cittadinanza. Questa misura di sostegno alla povertà, introdotto in Italia poco tempo fa, ha diviso la politica (ed anche i cittadini) rendendo necessaria una riforma della misura rispetto a quando era stata introdotta.

In questo scenario va ad inserirsi proprio il nuovo bonus da 350 euro mensili. Nelle nuove misure è presente, infatti, una iniziativa denominata “programma di sostegno alla formazione e al lavoro”. Lo scopo di questa iniziativa, come del resto anche il nome specifica, consiste nel fornire assistenza finanziaria ai disoccupati. O meglio a chi si renderà disponibile all’acquisizione di nuove competenze per entrare nel mondo del lavoro o per ricollocarsi al suo interno con nuove e specifiche competenze.

INPS
Sede Istituto Nazionale Previdenza sociale

Ecco cosa devi fare per accedere

Il bonus di 350 euro, infatti, è stato progettato proprio in questa ottica. Sarà disponibile per tutte quelle persone che si impegneranno in corsi di formazione. Occorreranno, naturalmente, anche dei requisiti specifici, innanzitutto avere un reddito inferiore alla soglia ISEE di 6.000 euro e bisognerà rientrare nella di età tra i 18 e i 59 anni. Ci sono altri requisiti da soddisfare affinché la domanda a questo bonus venga accolta. Essere residenti in Italia da almeno 5 anni e, più specificatamente, in maniera consecutiva negli ultimi due.

Non percepire il reddito di cittadinanza o di sostegno al reddito per disoccupazione come la Naspi.

L’iter per accedere a questa somma di denaro mensile è abbastanza intricato ed in qualche modo ancora in itinere. Bisognerà, infatti, innanzitutto, iscriversi alla piattaforma Inps, anche questa nuova, denominata “sistema informativo per l’inclusione sociale e lavorativa” molto più facilmente nota come Siisl. Avviata la procedura di attivazione, poi, bisognerà fornire una dichiarazione in cui il candidato accetterà una immediata messa a disposizione al lavoro. La concessione dell’autorizzazione a condividere i propri dati personali con terzi, in questo caso centri per l’impiego e agenzie per il lavoro, concluderà la procedura.

La richiesta non sarà, naturalmente, la garanzia di percepire il nuovo bonus da 350 euro. Chi si sarà iscritto correttamente alla piattaforma, infatti, potrà ricevere offerte di lavoro o servizi di orientamento e formazione e la partecipazione a questi ultimi sarà l’ultimo passaggio necessario per ottenere i 350 euro.