Toto Cutugno è morto: addio “Italiano vero”!

Si è spento questo pomeriggio dopo una lunga malattia. Aveva 80 anni. Sue alcune delle canzoni più cantate al mondo. A darne la notizia il suo manager Danilo Mancuso.

Toto Cutugno

Dalle partecipazioni a Sanremo alla vittoria dell’Eurovision, dalle milioni di copie vendute ai programmi televisivi, tutto quello che c’è da sapere su uno degli italiani più famosi al mondo.

Addio Toto

E’ morto questo pomeriggio presso l’Ospedale San Raffaele di Milano il cantautore e personaggio televisivo Toto Cutugno. Aveva 80 anni ed era da tempo malato oncologico (tumore alla prostata). Lascia l’amatissima moglie Carla con la quale ha condiviso ben 50 anni di vita e il figlio Nico (frutto di una relazione extra coniugale ma che fu la moglie stessa a fargli riconoscere).

Una vita di successo

Nato in Toscana ma spezino d’adozione inizia ad interessarsi alla musica proprio nella città ligure. Aveva appena 9 anni ed era già membro della banda musicale della città. Impara da autodidatta a suonare batteria e fisarmonica. Tra gli anni sessanta e i settanta inizia ad esibirsi con diversi gruppi musicali fino a fondarne uno, gli Albatros, che ottenne un discreto successo vantando un terzo posto a Sanremo ed una partecipazione al Festivalbar.

Toto Cutugno. Foto Web Source

A fine anni settanta inizia anche la carriera solista ed inizia a scrivere testi per altri, come ad esempio Soli che scrisse per Adriano Celentano. E’ negli anni Ottanta però che Cutugno raggiunge il successo planetario. E lo fa con due canzoni a tutt’oggi ascoltate da centinaia di milioni di persone in tutto il mondo: Solo noi (che arrivò seconda a Sanremo) e, soprattutto, la celeberrima L’italiano (che arriverà solo quinta a Sanremo ma che da subito stregò il pubblico).

Uomo da record

Nella sua carriera vanta dei record di tutto rispetto. Insieme a Gigliola Cinquetti e ai Maneskin è il solo italiano ad aver vinto l’Eurovision. Con oltre cento milioni di copie vendute é uno dei cantanti italiani che ha venduto il maggior numero di dischi nel mondo. Infine vanta, insieme ad Al Bano, Peppino di Capri, Milva ed Anna Oxa il record di partecipazioni a Sanremo: ben 15!

La malattia

Cutugno è stato malato oncologico per ben 16 anni. Era il 2007 quando gli fu diagnosticato un tumore alla prostata e già in quell’anno subì una prima operazione. Tra un ricovero e l’altro però Cotugno è riuscito a portare avanti la sua vita con Carla e la sua carriera che lo ha portato ad esibirsi in tutto il mondo. Negli ultimi mesi però il corpo ha iniziato a cedere, fino al canto d’addio avvenuto intorno alle 16.00 di un afoso pomeriggio agostano. Addio Toto!