Victor San Marino, la sconfitta è solo un episodio | Grande prestazione ad Imola

Ieri, al “Romeo Galli” di Imola, è andata in scena la prima uscita ufficiale in serie D della Victor San Marino. La sfida era ardua contro i padroni di casa dell’Imolese compagine appena retrocessa dalla serie C e guidata dall’ex Gianni D’Amore.

Victor
La formazione della Victor San Marino ad Imola – Photo by ufficio stampa Victor San Marino

In attesa dell’avvio del campionato previsto per il 17 di Settembre. Il match era valido come primo turno preliminare della Coppa Italia di categoria.

Victor San Marino: una sconfitta che promette bene

La Victor San Marino si presenta ad Imola con ben 6 nuovi acquisti nell’undici titolare pronta a giocarsi le sue carte contro l’esperta Imolese. Al fischio d’inizio del sig. Riccardo Borghi della sezione di Modena, i bianco-azzuri sammarinesi schiacciano subito il piede sull’acceleratore senza timori reverenziali: D’Este, serve in area Lattarulo che con l’esterno sinistro conclude di poco a lato. L’imolese si assesta e al 12’ Rizzi alza un campanile per Capozzi che calcia alto sopra la porta. Ancora un’occasione per i padroni di casa che al 21’ con Diawara che, saltata la difesa, tocca dietro per Spatari che calcia a botta sicura ma Bertolotti si immola e salva la Victor.

I rossoblu prendono campo al 26′ è ancora Capozzi a seminare gli avversari ma il suo cross dalla linea di fondo trova la pronta uscita di Pazzini. E’ il preludio al gol partita. Minuto 32 corner di Capozzi, pallone sul primo palo dove Agustin Ale anticipa tutti e realizza l’1-0 per l’Imolese. Il gol subito riaccende la Victor che reagisce immediatamente: cross del nazionale Lazzari per D’Este, il 96 calcia ma la conclusione è troppo centrale e Nannetti neutralizza senza problemi. Duplice fischio e tutti negli spogliatoi.

Victor
Ale segna la rete della vittoria per l’Imolese – Photo web source

Victor: la ripresa è il punto da cui ripartire

Inizia il secondo tempo e subito ci si trova dinanzi ad un’altra Victor. Grinta, voglia di non mollare su nessun pallore e determinazione nel voler riacciuffare il risultato. I ragazzi di Cassani giocano bene e offrono al pubblico lampi di bel calcio che non si concretizzano solo per alcune imprecisioni nell’ultimo tocco. I sammarinesi ci provano con Manara, D’Este ed ancora Manara, meriterebbero il pari ma il gol non arriva. Episodio dubbio al 33′ quando su un cross di Santi Elefanti tocca il pallone con un braccio. Vibranti le proteste dei bianco-azzurri ma per l’arbitro è solo calcio d’angolo.

La stanchezza si fa sentire ed il gioco cala d’intesità sino al triplice fischio con la squadra di D’Amato che protegge il vantaggio e conquista il passaggio del turno dove li attende la Sammaurese. La Victor esce tra gli applausi con la cosapevolezza che la strada intrapresa è quella giusta: recitare un ruolo da protagonista anche in questa categoria non è più solo un sogno.

I dati della partita

Victor

Imolese – Victor San Marino, il post gara

“Siamo partiti un po’ impauriti, un po contratti, ci poteva stare, per molti era l’esordio in categoria – le prime parole del mister della Victor nell’immediato post partita. “A livello di prestazione – prosegue – nell’arco della gara, siamo cresciuti con il gioco e non siamo solo riusciti a trovare il gol”. Stefano Cassani si dichiara comunque soddisfatto di quanto i suoi ragazzi hanno fatto vedere sul campo. “Sono contento. I giocatori che sono venuti per essere determinanti sono entrati bene e sono già dentro alla squadra ed a quello che voglio e questo è sicuramente un ottimo segnale”. 

Impressione condivisa da tutti anche dall’allenatore dell’Imolese Gianni D’Amore, grande ex della Victor: É stata una vittoria molto sofferta. Nel secondo tempo abbiamo subito il gioco del San Marino – le parole di D’Amore – Sapevamo che affrontavamo una squadra di categoria, quindi era un test importante per vedere a che punto siamo a livello di di preparazione ed è venuta fuori una partita combattuta che alla fine abbiamo portato a casa”.

Stefano Cassani durante l’intervista con RTV

Ora alla Victor non resta che attendere l’ufficialità dei calendari per gettarsi nella nuova avventura del campionato di serie D. Una sfida titanica” alla portata dei volenterosi e mai domi ragazzi di mister Cassani.

Impostazioni privacy