WhatsApp cambia ancora | Utenti euforici per l’ultima novità. Provala è pazzesca

WhatsApp cambia ancora. Ultimamente gli utenti non fanno in tempo ad imparare ad utilizzare una nuova funzione che subito ne arriva un’altra.

Quella che, però, in queste ore, è stata rilasciata anche in Italia, sta facendo letteralmente impazzire tutti. Era già stata annunciata a giugno ma vederla all’opera ha del pazzesco.

WhatsApp nuova funzione

L’aggiornamento è stato rilasciato in 150 paesi dopo l’annuncio di qualche mese fa e l’avvio della fase di test, l’Italia è tra i Paesi fortunati che può già utilizzare la nuova funzione.

Tutti pazzi per la nuova funzionalità già disponibile

Non solo l’invio di foto in HD, funzionalità questa aggiunta proprio con uno degli ultimi aggiornamenti. Il CEO di Meta, Mark Zuckerberg, tramite i suoi canali social annunciava questa funzionalità in pompa magna. L’invio di foto in HD, del resto, se ci pensate è una opportunità sbalorditiva.

La funzione implementata in tutto il mondo consente agli utenti di inviare immagini di qualità e risoluzione più elevate da Android, iOS o dal Web. Se, però, questo vi sembra sbalorditivo, dinanzi all’ultima novità introdotta resterete a bocca aperta.

L’applicazione di messaggistica istantanea, del resto, anche in questo 2023 è la più popolare al mondo. Ci sono due miliardi di utenti e, forse più già nel momento in cui stiamo scrivendo, per i quali l’utilizzo è divenuto quotidiano. Uno strumento fondamentale, oggi, per rimanere in contatto con parenti, amici e per organizzarsi sul lavoro e tanto altro.

WhatsApp è l’applicazione più utilizzata al mondo proprio per la sua versatilità e facilità di utilizzo. L’implementazione, poi, di nuove funzionalità, aggiornamenti continui la rende sempre all’avanguardia.

WhatsApp cambia ancora, ecco come e cosa sono i canali

L’ultima funzionalità aggiunta è davvero pazzesca da questo unto di vista. Si tratta della possibilità di creare dei veri e propri canai. Un canale WhatsApp è una piattaforma di comunicazione (diversa dai gruppi) che permette alle aziende, o a chi lo ritenga necessario, di inviare messaggi ai propri clienti o utenti.

WhatsApp cambia ancora

Ci sono differenze, naturalmente, nei confronti di chat classiche o di gruppo. I canali, innanzitutto, permettono di raggiungere una platea maggiore a cui si possono inviare messaggi, foto, sondaggi. Gli utenti iscritti al canale non potranno inviare messaggi ma solo dare Feedback a ciò che viene inviato dall’azienda o dal creatore del canale.

Sarà, però, possibile anche per gli utenti scegliere il canale da seguire, questo in base ai propri interessi, la privacy è ampiamente rispettata sia per gli utenti che seguono il canale sia per chi lo ha creato.

Tutte le informazioni, infatti, resteranno private. La comunicazione sarà unilaterale chi segue il canale non potrà mandare messaggi di testo ma potrà esprimere la sua opinione con dei feedback, rispondendo ad esempio a dei sondaggi o esprimendo con una reazione il proprio gradimento o meno.

Ci sono già tanti canali attivi su WhatsApp in questo momento. Squadre di calcio hanno già aperto il proprio ma anche cantanti famosi etc.