Fiorella Mannoia annulla tutto | Fans sbigottiti: notizia tremenda

C’è molta apprensione per le condizioni di salute di Fiorella Mannoia. La cantante ha, infatti, annullato un suo evento.

“Una Nessuna Centomila” è stato rinviato al prossimo anno e, a comunicarlo è stata proprio la stessa Mannoia in un post sui suoi canali social.

Fiorella Mannoia
photo web source

La cantante ha spiegato le motivazioni di questo rinvio, chiedendo anche scusa a tutti i suoi fans. Vediamo cosa ha scritto.

Problemi di salute per la Mannoia

Sono mortificata nel comunicarvi che sono bloccata a letto a causa di un’ernia al disco che mi hanno appena diagnosticato e che mi ha colpito qualche giorno fa”. Poche e semplici parole quelle che Fiorella Mannoia ha scritto sui suoi canali social per comunicare le motivazioni con le quali ha annullato il suo evento musicale tanto atteso.

Un concerto/evento che la stessa Mannoia aveva organizzato, per sensibilizzare tutti al tema della violenza contro le donne. Al momento era definita una data per questo 2023 e non altre ma, a quanto scrive la stessa cantante, tutto è stato reinviato al prossimo anno.

Certamente per diversi giorni, mi sarà impossibile muovermi, fare le prove ed esibirmi sul palco. I miei colleghi amici e gli organizzatori tutti, con un grandissimo gesto di affetto e solidarietà, hanno deciso di rimandare questa serata per farla essere una festa di tutti. Spero di darvi presto buone notizie” – ha scritto, commossa, la Mannoia.

Il primo di questi concerti evento si era tenuto già lo scorso 11 giugno 2022 all’Arena di Campovolo a Reggio Emilia ed erano state ben 6 le compagne di viaggio della Mannoia che erano salite con lei sul palco: Emma Marrone, Alessandra Amoroso, Giorgia, Elisa, Gianna Nannini e Laura Pausini. Lo spettacolo è nato e pensato per dare un aiuto concreto ai centri e alle organizzazioni che sostengono e supportano le vittime di violenza.

Fiorella Mannoia annulla tutto | Fans sbigottiti: è malata
photo web source

Un’ernia al disco la blocca da un suo concerto evento

Ma purtroppo, ora, per questo anno, qualcosa è andato storto e, a causa delle sue condizioni di salute, la Mannoia è stata costretta a rinviare l’evento. “La presenza di Fiorella, davanti e dietro le quinte, è a tutti gli effetti imprescindibile. Non possiamo pensare di realizzare lo spettacolo senza di lei, che oltre ad aver coordinato la direzione artistica e musicale di tutto lo show, sarebbe stata protagonista di bellissime collaborazioni musicali con i suoi amici e colleghi – ha spiegato, a corollario del post della stessa Mannoia, Ferdinando Salzano, fondatore Friends & Partners, organizzatore dell’evento.

Un nome molto particolare quello scelto, che richiama uno dei romanzi più famosi di Luigi Pirandello, ma con un’altra accezione. A partire da “Una“: ogni volta che una donna lotta per se stessa, lotta per tutte le donne. Fa seguito “Nessuna“: nessuna donna deve più essere una vittima. Ed infine “Centomila” è il numero delle voci che si potranno unire alle sette artiste durante il concerto.