Carta igienica: cambia tutto | Ecco come si strappa, è un brevetto mondiale

Diciamoci la verità: siamo in tanti a porci questa domanda che, in effetti, sembra essere un vero e proprio grattacapo.

Ma come si posiziona la carta igienica? Con il lato dello strappo rivolto verso di noi o verso il muro? E dove, soprattutto è più igienico?

La strappi così, o nell’altro verso? La risposta al dilemma era già nell’aria
photo: pixabay

Una domanda alla quale è necessario dare una risposta concreta, al fine di dissipare ogni altro dubbio.

Come la strappi?

Lo sai anche tu, è un dilemma che ci affligge da tempo: ma come si posiziona la carta igienica? Con lo strappo verso il muro o verso chi la deve utilizzare? Ecco: a questa domanda nessuno sa dare una risposta certa e ci limitiamo a dire: “A seconda di come piace a ciascuno di noi”. Ma siamo certi che sia proprio così?

In realtà, anche a questo c’è una risposta. è vero: ognuno a casa sua è libero di fare ciò che vuole e, soprattutto, di posizionare la carta igienica come gli pare e piace. Che sia questione di abitudine, arredamento, comodità…come dicevamo, esiste una risposta a questo annoso dilemma. Se fino a oggi abbiamo pensato che ciò dipendesse solo da noi, abbiamo commesso un errore. La posizione giusta, infatti, è indicata nel brevetto.

Discussione in famiglia a parte su chi la vuole messa così o in altro modo, la carta igienica ha una sua precisa posizione e la risposta la troviamo, niente meno, che nel brevetto datato 1891. Lo strappo si effettua sempre dalla parte anteriore del rotolo e questo ce lo dimostrano anche alcune foto dell’epoca allegate al brevetto stesso.

La strappi così, o nell’altro verso? La risposta al dilemma era già nell’aria
photo: pixabay

Carta igienica: un dilemma, forse risolto

Ciò non toglie, tuttavia, che resti sempre e comunque una questione di abitudine e che possiamo decidere di strappare la carta igienica nella direzione che più ci piace. Ma il brevetto parla chiaro e la posizione corretta per lo strappo della carta igienica è la parte anteriore. Seth Wheeler, americano, ha brevettato la carta igienica, ideando, anche, il classico sistema a strappi.

Dal canto suo, l’inventore ha dato la sua idea ma, alla fine, in casa nostra saremo sempre noi a scegliere come strapparla. L’importante è farlo sempre nel modo che più ci piace e che ci alleggerisca, non che ci stressi…arrivando persino ad affermare che la carta igienica possa esser fonte di esaurimento.