Rallylegend di San Marino: come seguire la gara | Orari e consigli

Per quanto riguarda il Rallylegend di San Marino, abbiamo ampiamente descritto cosa sia questo evento e quanto valga la pena assistervi per la sua unicità irripetibile.

Abbiamo parlato dei piloti che saranno presenti, molti dei quali autentiche leggende. Ci siamo soffermati sulle auto anch’esse tutte delle vere autentiche opere d’arte leggendarie.

Rallylegend di San Marino
Subaru Impreza

Ci sarà la madrina Sabrina Salerno, nota ed apprezzata showgirl e cantante, i Talk Show e conferenze, alcuni di caratura internazionale con la presenza di Hollie McRae.

Le gare speciali del Rallylegend di San Marino ed i consigli per goderle al meglio

A qualche giorno dall’apertura dei battenti di questo evento magico e spettacolare, mentre i motori rombano per riscaldare gli animi e i cuori dei tantissimi appassionati richiamati da tutto il mondo, vogliamo soffermarci sulle gare e sul come e dove seguirle dandovi qualche consiglio utile.

Ci saranno. infatti, ben 13 prove speciali in questa che sarà la 21esima edizione di una manifestazione davvero unica nel suo genere (e non ci stancheremo mai di ripeterlo). L’evento di San Marino attira sul Titano migliaia e migliaia di appassionati, di fan, di persone consapevoli di assistere ad un evento mondiale dove storia e leggenda si toccano con mano in ogni angolo.

Le autovetture leggendarie (almeno 180 quest’anno) saranno anche parcheggiate nel rally Village “a disposizione” di tutti gli appassionati di questo magico mondo che potranno avvicinarle e scattare qualche foto anche personale.

Rallylegend 2023 San Marino

A pochi giorni dall’apertura, dicevamo, vogliamo dare qualche consiglio sul come muoversi per poter seguire al meglio le gare. Saranno, infatti, 80 i chilometri durante i quali si affronteranno e daranno spettacolo le 180 autovetture con i relativi equipaggi. Saranno, però, divisi in 13 prove diverse cosiddette speciali.

Giovedì 12 ottobre SS LEGEND NIGHT STAGE

Si aprirà il giorno 12 ottobre con una prova a spettacolo di 1.63 chilometri realizzata in maniera tale da regalare uno spettacolo indimenticabile ai numerosi spettatori presenti a bordo strada. Prenderà il via nei pressi dell’assistenza.

Rallylegend di San Marino il programma di venerdi 13

SS. SHAKEDOWN “I LAGHI”

La prova verrà disputata venerdì 13 ottobre. Niente da temere per gli scaramantici, si tratta di un percorso consolidato una vera icona della manifestazione. Un tratto misto terra e asfalto sul quale i piloti potranno verificare e mostrare tutte le potenzialità delle autovetture.

SS.1-3 “I LAGHI”

Questa prova speciale, capace di stupire ogni anno, cambia percorso per la 21esima volta in 21 edizioni del Rallylegend. Sarà, quest’anno, maggiormente accessibile agli spettatori il fine prova con tutto il suo fascino. La partenza distante poco più di 100 metri dalla Strada Nona Gualdaria sarà quella dell’anno scorso.

Il sabato giorno di chiusura del Rallylegend di San Marino

SS 4-7 “LA CASA”

La prova speciale immancabile in tutte e 21 le edizioni del Rallylegend capace di regalare un ambiente mozzafiato, unico ed irripetibile per tutti i numerosi fan che vi assistono. Leggermente modificato il percorso vedrà lo start posizionato in località Bigelli e direttamente raggiungibile dalla principale Strada Genghe di Atto.

SS 6-9 / 11-13 “THE LEGEND”

Altro celebre circuito al quale ogni anno si affiancano numerose iniziative. Sarà questo, infatti, lo scenario di tante parate. Dalle Lancia Delta S4 alla parata della Subaru Impreza nel suo trentesimo anniversario.
All’interno di una zona industriale facilmente raggiungibile ed in grado di regalare spettacolo anche a chi è nuovo di questi eventi in grado qui di potersi godere il tutto anche comodamente.

SS 10-12 “PIANDAVELLO”

Si tratta dell’ultima giornata, sabato 14 ottobre, di gara una delle prove speciali più apprezzate ed amate dell’evento.
Il tratto sterrato suscita sempre emozioni a tutti gli spettatori. Il poter assistere al Rallylegend di San Marino ad un percorso del genere dove le autovetture storiche si affrontano sul tratto sterrati come nei più romantici racconti rallistici. Pieno di fasino anche il breve salto della Prova Speciale Piandavello.