Attenti al Gatto: i suoi gesti non sono casuali | Ecco la cosa che non conosci del tuo felino. Incredibile

Sapevi che i gatti hanno la capacità di prevedere qualcosa che sta per accadere? No, non sono dei maghi, ma molto di più.

Alcuni animali, fra i quali proprio i gatti, hanno la capacità di capire e prevedere che qualcosa sta per succedere molto prima degli stessi esseri umani.

La particolarità del gatto che non conoscevi | Cosa riescono a percepire?
photo web source

Il gatto è uno di questi. Se hai un gatto in casa, allora, faresti meglio ad osservare il suo comportamento in certe occasioni.

Gatti e particolari comportamenti

È inutile negarlo: chi ha un gatto in casa non ha soltanto un semplice animale da compagnia, ma molto di più. In pochi sanno che i felini e, principalmente i gatti, hanno la capacità di prevedere qualcosa che sta per accadere molto prima degli stessi esseri umani. Possibile? In effetti sì.

Capiscono e percepiscono che c’è qualcosa che sta per succedere e cambiano il loro comportamento. Alcuni dicono che si tratta solo di credenze popolari, ma in effetti non è proprio del tutto esatto. Il loro essere creature sensibili, li porta anche ad osservare con estrema attenzione tutto ciò che li circonda e a capire se sta per succedere qualcosa nell’immediato oppure no.

Una delle loro prime capacità è quella di percepire il nostro stato d’animo. Sì: i gatti si accorgono se noi stiamo passando un bel momento o un brutto momento e, se siamo tristi, si avvicinano e a modo loro ci consolano e ci fanno compagnia. Dall’altro lato, se siamo invece felici, il nostro gatto gioca insieme a noi.

Specie se hanno passato del tempo da soli a casa, quando stiamo per ritornare, i gatti percepiscono il nostro arrivo. Come? Il loro olfatto ed il loro udito sono estremamente sviluppati, più di quello che noi pensiamo.

La particolarità del gatto che non conoscevi | Cosa riescono a percepire?
photo web source

Sapevi che sono in grado di percepire un terremoto?

Ma, come dicevamo, i gatti riescono a percepire qualcosa che sta per accadere e lo fanno in particolare con i terremoti. Quando il gatto percepisce qualcosa di questo tipo, diventa nervoso, comincia ad agitarsi e, nei casi più particolari, non si allontana da balconi o finestre, come se stesse osservando l’arrivo di qualcosa di imminente. C’è anche una teoria che afferma che i gatti “siano in grado di percepire il movimento della terra grazie ai cuscinetti delle zampine”.

Non solo terremoti: i gatti riescono anche a percepire eruzioni vulcaniche, cicloni, tsunami, ed anche le variazioni di temperatura molto prima dell’uomo. Insomma: sono molto molto più “attenti” di noi umani.

Impostazioni privacy