San Marino: Tutto pronto per la terza edizione del Ronde Halloween | Caccia aperta a Jader Vagnini

Tutto pronto per la terza edizione del Ronde Halloween. Sono più di cento le autovetture storiche e moderne che si sfideranno nel rally annuale.

Si corre nel weekend, sabato 4 e domenica 5 novembre, enormi novità, quest’anno, per la gara organizzata dalla scuderia di San Marino.

Ronde Halloween
La seconda edizione del Ronde Halloween

E’ l’ultimo appuntamento della stagione, come di consuetudine, anche se la voglia di correre e di assistere è ancora tanta, ci si attende, infatti, un grande spettacolo.

Percorso rinnovato per il 3° Ronde Halloween e più di 100 equipaggi in gara

Grande soddisfazione per la Scuderia di San Marino che anche quest’anno è riuscita a mettere in piedi un rally, uno spettacolo da paura e non solo perché siamo ad Halloween. Le iscrizioni e gli equipaggi in gara, infatti, hanno suprato le centinaia e Roberto Selva, Presidente della scuderia San Marino, a iscrizioni ancora aperte si reputa del tutto soddisfatto.

Il Ronde Halloween, del resto, si sta dimostrando ogni anno che passa un evento di grande richiamo. Lo dimostrano i numeri sia per quanto riguarda gli equipaggi in gara sia per quanto riguarda gli appassionati richiamati da questo evento.

Il Presidente Roberto Selva si esprime così a riguardo delle iscrizioni di questo 2023: “Siamo contenti dell’elenco iscritti che si sta delineando. Ci sono vetture molto importanti sia nel moderno che nello storico, così come capita spesso nelle nostre gare. Il Ronde Halloween è sempre un evento molto importante – continua Selva – l’ultimo della stagione che ci ha messo molto alla prova sotto l’aspetto organizzativo, ma vogliamo chiudere al meglio l’annata rallystica della Scuderia San Marino”.

Sarà sicuramente una chiusura ai fuochi d’artificio quella che, sabato e domenica 4 e 5 novembre, si celebrerà con il Ronde Halloween. Un tracciato rinnovato per questa terza edizioine, completamente rivisto e per la prima volta nella storia di questo rally si correrà anche in notturna.

Partenza da Serravalle, ecco come sarà la terza edizione

La partenza, infatti,è per sabato 4 novembre alle ore 19:00 si continuerà poi domenica mattina. La prova prevede un percorso di 8 chilometri per sabato sera da ripetere poi per ben tre volte la domenica mattina prima di decretare il vincitore di questa edizione.

conferenza stampa 3° Ronde Halloween
La conferenza stampa 3° Ronde Halloween

Si parte da Serravalle da Piazzale Bertoldi per poi trasferirsi nella zona di Gualdicciolo fino a Chiesanuova. Il percorso studiato quest’anno dai ragazzi della Scuderia di San Marino è di quelli impegnativi, si tratta di una prova veloce che, però, nasconde al suo interno alcuni cambi. Il 3° Ronde Halloween, insomma, si prospetta già come il più divertente ed entusiasmante.

Lo stesso Jader Vagnini, il vincitore delle due scorse edizioni che anche quest’anno sarà in gara, si dichiara soddisfatto: “Ci sarà da divertirsi e i ragazzi della Scuderia sono stati bravi nell’organizzarla” ha detto Vagnini che non ha nascosto la sua voglia di vincere anche per quest’anno nonostante gli avversari siano cresciuti anche sotto un profilo qualitativo. Vagnini che si è totalmente ripreso dall’incidente all’Adriatico ha altresì dichiarato durante la conferenza stampa “Cercherò di dare il massimo anche questa volta, sarebbe una bella soddisfazione”.

Marcello Colombini, invece purtroppo sarà il grande assente. Il vincitore nella categoria storica dello scorso anno, non parteciperà per un piccolo problema di salute come lui stesso ha dichiarato. “Parteciperò come spettatore, la voglia di esserci era tanta ma un piccolo problema di salute mi costringe allo stop. Non vedo l’ora di tornare il prossimo anno” queste le dichiarazioni di Marcello Colombini.

L’arrivo e la premiazione, come da copione, non cambiano rispetto alle scorse edizioni. Sono previsti, infatti, in Piazza Bertoldi a Serravalle.