San Marino e San Francesco d’Assisi: il legame che non t’aspetti

Dopo il periodo della Commemorazione dei Defunti, nell’aria già si sente l’odore del Natale. E, come di conseguenza, già iniziano ad organizzarsi le prime mostre presepiali.

Una di queste si è aperta ieri a Chiusi della Verna, in provincia di Arezzo, ed ha visto anche la partecipazione della Repubblica di San Marino.

San Marino e San Francesco d’Assisi: un legame che non t’aspetti
photo: facebook/ Segreteria di Stato Turismo San Marino

Organizzata da un’associazione che ha lo scopo di unire insieme, non solo l’arte dei presepi, quando anche la valorizzazione di alcuni itinerari religiosi molto particolari.

Presepi e non solo per San Marino

L’inaugurazione è avvenuta proprio ieri, a Chiusi della Verna: una mostra che può essere considerato anche un vero itinerario, non soltanto prettamente presepiale, quanto anche di riscoperta storico religiosa di uno dei posti più belli quanto sacri per la tradizione cristiana.

Si chiama, infatti, “Via dei presepi dei monti sacri: La Verna, San Marino, San Leo”: è un progetto rientra nel programma per la valorizzazione degli itinerari Francescani fra le località di San Marino, San Leo e La Verna con il supporto sammarinese al Progetto “Francesco 4.0” in collaborazione con il Comune di San Leo.

La mostra, organizzata dall’Associazione Nazionale Città dei Presepi, ha come scopo quello di accompagnarci con mano alla scoperta del presepe, quanto anche alla conoscenza piena e completa del percorso fatto dal santo Frate di Assisi in uno dei luoghi iconici della sua vocazione.

San Marino e San Francesco d’Assisi: un legame che non t’aspetti
photo: facebook/ Segreteria di Stato Turismo San Marino

San Marino nei luoghi di Francesco

La Repubblica di San Marino ha un legame storico con la cittadina de La Verna, così come ha anche ricordato Sara Toccaceli che, insieme a Lorena Ruffilli, erano all’inaugurazione in rappresentanza della Segreteria di Stato per il Turismo: La Colonia di San Marino è ormai considerata un’ambasciata della Repubblica e l’impegno della Congregazione di Serravalle e dell’Associazione Granello di Senape ha reso questi progetti un orgoglio anche per il nostro Paese” – ha spiegato.

Come dicevamo, non solo itinerari di carattere storico e culturale, che ci accompagnano alla riscoperta delle tradizioni presepiali e non solo, quanto anche alla presenza di San Marino nel pieno dei progetti e delle manifestazioni che celebrano il Santo di Assisi, a quasi 800 anni dalla sua morte.