Lancio del riso al matrimonio | Ecco com’è nato e come cambiare la tradizione

È uno dei momenti più belli per una coppia di sposi: l’uscita dalla chiesa, o dal dove le nozze si sono celebrate, ed esser raggiunti dal “lancio del riso”.

In molti, oggi, affermano sia uno spreco alimentare e cercano, per questo motivo, di sostituirlo con il lancio di qualcos’altra, magari di petali di rose.

Lancio del riso o no al matrimonio? Ecco anche le alternative
Lancio del riso – photo web source

Ma dobbiamo tener presente che il lancio del riso ha un significato ben preciso. Vediamo insieme quale è.

Matrimonio: il lancio del riso

Il giorno del matrimonio, per una coppia, è il giorno della felicità massima. Tutto deve essere perfetto e nulla deve essere lasciato al caso, anche il più piccolo e semplice dei dettagli. Apparentemente, in molti, considerano proprio come tale, il finale lancio del riso, al momento del quando la coppia sta uscendo dalla chiesa o dal luogo dove le nozze sono state celebrate.

Dobbiamo sapere, però, che il lancio del riso (come il riso di per se) ha un significato ben preciso ed un’usanza particolare. Oggi, però, anche in base a nuove concezioni e a nuove regole, il lancio del riso da molti è considerato un vero e proprio “spreco alimentare”, tanto che si chiede agli invitati di sostituirlo con altro.

Il riso (il chicco di riso) è segno di buon auspicio per gli sposi, per augurare alla coppia un futuro insieme colmo di gioia e prosperità. Ma anche la tipologia di riso che viene scelta ha un significato ben preciso. Ad esempio, se si sceglie il lancio del riso basmati, significherà che alla coppia si augura un’unione passionale e sensuale. Mentre se si sceglie il lancio del riso venere (quello nero per intenderci) significa che si tratta di un matrimonio formale ma allo stesso tempo solenne.

Lancio del riso o no al matrimonio? Ecco anche le alternative
Lancio petali di rosa – photo web source

Si può lanciare solo il riso?

Ma, come dicevamo, oggi il lancio del riso è ancora una volta scelto dalla maggior parte delle coppie, anche se si tende per virare su altro come ad esempio sui petali di rosa, che sono una vera e propria alternativa romantica. Un fiore che è presente tutto l’anno e che, di sicuro, è il preferito dagli sposi.

O anche il lancio di coriandoli, per rendere il matrimonio anche quel pizzico colorato e di allegria spensierata. O ancora, il lancio di palloncini che, con il loro volo verso il cielo, augurano agli sposi un matrimonio che duri per sempre.

Insomma: l’alternativa c’è, ma se vi piace il riso…beh, continuate pure!