San Marino: Panchinarossa | La nuova iniziativa del Comitato Fair Play

Panchinarossa è l’iniziativa del Comitato Nazionale Sammarinese Fair Play. Un chiaro riferimento alla violenza sulle donne e all’orrore dei femminicidi.
L’iniziativa si sovlgerà il 27 novembre 2023 presso il Centro Sanitario Borgo Maggiore. In quella circostanza verrà svelata la “Panchinarossa” del Fair Play.
Panchinarossa San Marino
Alla presenza delle autorità, il Comitato sammarinese promuoverà quella che non è solo una iniziativa simbolica ma piuttosto una impegno concreto da portare avanti.

Contro la violena ed i femminicidi iniziativa del Comitato Nazionale Sammarinese Fair Play

Lunedi 27 novembre alle 16:30 il Centro Sanitario di Borgo Maggiore sarà il teatro di una iniziativa tanto significativa quanto importante. In quella circostanza ed in quel luogo, infatti, verrà svelata la Panchiarossa da parte del Comitato Nazionale Sammarinese Fair Play.
Non sarà il classico, triste, gesto simbolico all’indomani dell’ennesimo omicidio consumatosi ai danni di una donna innocente, non sarà il gesto emotivo dettato dall’orrore dell’uccisione della povera Giulia Cecchettin. Panchinarossa e, soprattutto, le intenzioni del Comitato Sammarinese, muovono in una direzione ben precisa.
Proprio come sottolineato dagli organizzatori nel proprio comunicato stampa, di presentazione dell’iniziativa, la risposta alla violenza non può e non deve essere solo formale. Per gli organizzatori l’ultimo omicidio, un femminicidio, ha scosso l’intero Paese e la risposta non può che essere corale.
Nel pieno spirito del Fair Play, dunque, il richiamo al rispetto e alla gentilezza è alla base del messaggio da mettere in pratica per il comitato della Repubblica di San Marino. Panchinarossa vuole essere il simbolo, lo stimolo alla diffusione di una nuova cultura da contrapporre alla violenza sulle donne.

Panchinarossa un messaggio universale incentrato sul rispetto

Per gli organizzatori la violenza è il vero tema. Violenza sulle donne, sui bambini, sugli uomini e la natura. A tutto questo in maniera corale, senza indugi, va per forza contrapposta una nuova cultura.
Panchinarossa contro violenza donne
“Una collettività attenta e sensibile non si gira dall’altra parte” questo lo spirito che muove il comitato ad interrogarsi sul male oscuro che è dentro di noi. Per i promotori dell’iniziativa, infatti, la violenza sulle donne, le guerre, la distruzione ambientale sono colpe che ricadono su ognuno di noi.
La scossa che il Comitato Nazionale Sammarinese Fair Play vuole dare è proprio questa, con la gentilezza, unico metodo che riconoscono. Portare avanti il messaggio chiaro ed universale nel quale conta il rispetto.
Una comunità e, quindi, un mondo più giusto che si muova nell’ottica del rispetto. “Il rispetto della libertà altrui, il rispetto dell’altro, il rispetto delle regole che, purtroppo, ancora oggi, in troppi continuano ad ignorare”.
Panchinarossa il 27 novembre al Centro Sanitario di Borgo Maggiore vuole essere tutto questo, vuole portare le coscienze ad interrogarsi e portare la collettività a promuovere e mettere in pratica un messaggio diverso.
Impostazioni privacy