San Marino – Italia | Luca Beccari incontra Alfredo Mantovano

Luca Beccari, Segretario di Stato per gli Affari Esteri, riceve il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri italiano, Alfredo Mantovano.
Si è trattato di un vero e proprio bilaterale tra la repubblica di San Marino e l’Italia. Con l’imminente accordo di associazione con l’Unione europea i due stati si sono confrontati.
Luca Beccari e Alfredo Mantovano
Alfredo Mantovano – Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio italiana con Luca Beccari – Segretario di Stato agli Affari Esteri di San Marino
Una convinta apertura, da parte del Sottosegretario di Stato Mantovano, per l’attivazione di un rapporto più stretto con la Presidenza del Consiglio dei Ministri italiana per il Titano.

Mattinata di confronto e discussione per Luca Beccari e Alfredo Mantovano

Il Sottosegretario italiano è salito sul Titano in occasione del convegno “Fdere, ragione e missione” organizzato dal centro internazionale Giovanni Paolo II in onore di Mons. Luigi Negri. Il titolo del convegno riprende proprio le tre parole essenziali e chiave per capire il profondo della personalità e dell’azione di don Luigi Negri. A 82 anni dalla sua nascita a Milano il 26 novembre 1941 e, purtroppo, a due anni dalla sua morte. Un convegno per celebrare e ricordare l’uomo di cultura oltre che sacerdote.
Don Luigi Negri poi Vescovo di San Marino – Montefeltro e Arcivescovo di Ferrara – Comacchio.
Dopo il convegno tenutosi a Palazzo Pubblico, il Segretario di Stato Luca Beccari ed il rappresentante italiano della Presidenza del Consiglio si sono spostati a Villa Manzoni.
Davvero numerosi i temi trattati, come del resto, fanno sapere nel proprio comunicato proprio dalla Segreteria di Stato per gli Affari Esteri di San Marino. Il confronto, tra i due politici ed amministratori, è ruotato intorno all’imminente Accordo di Associazione della Repubblica di San Marino con l’Unione Europea.

Rapporti ancora più stretti e sinergici tra San Marino e Italia

La conclusione dei negoziati, grazie anche alla sinergia posta in essere tra San Marino e Andorra, è veramente alle fasi finali e per fine anno dovrebbe esserci la sigla di questo Accordo di Associazione.
Sul tema, in particolare, è stata ribadita l’ampia convergenza di vedute sia sulle scelte fatte che sui passi compiuti fino a questo momento da parte dell’Italia. Anche Mantovano, infatti, ha ribadito le tante condivisioni e collaborazioni proficue in atto tra i due Stati.
Villa Manzoni San Marino
Proprio sulle collaborazioni in atto tra l’Italia e la Repubblica di San Marino ci si è soffermati esprimendo soddisfazione per il cambio di passo nelle relazioni bilaterali.
Per la Segreria di Stato: “relazioni bilaterali che ora si attestano – si legge dal comunicato -ad un livello di preventiva concertazione sui progetti comuni e non soltanto sulla risoluzione delle emergenze e delle questioni contingenti”.
L’incontro-confronto avvenuto in un clima di piena cordialità e stima reciproca. A conclusione l’apertura da parte del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio italiana. Al Segretario di Stato Luca Beccari, infatti, è stata offerta l’attivazione di rapporti ancora più stretti con la Persidenza del Consiglio dei Ministri italiana.
La collaborazione tra i due Stati, così, potrebbe dar vita ad una sistematica concertazione su dossier bilaterali. Portando, altresì, la possibilità di nuove e future collaborazioni proficue per entrambi i governi.