Gli antipasti più facili e buoni da fare | Devi provarli per il tuo Natale speciale

Sono probabilmente la portata più gradita dei pranzi e delle cene delle feste. Ti diamo qualche idea che ti farà fare un figurone!

Cocktail di gamberi, un classico degli antipasti. Foto Web Source

Pochi ingredienti, tempi di preparazione ridotti e successo assicurato. Ecco alcuni suggerimenti per degli antipasti saporiti.

Antipasti mania!

Parliamoci chiaro: tutti amano gli antipasti! Sarà perché vengono serviti per primi, quando tutti sono affamati, sarà perché sono piccoli e sfiziosi sta di fatto che gli antipasti piacciono veramente a tutti! Al punto che in diverse città, ormai da anni, sono nate delle antipasterie! Sono locali nei quali si servono solo antipasti e sono sempre super affollati!

Antipasto. Foto Web Source

E poi, diciamocelo, non c’è Natale senza antipasti! Sono sicura che ne conoscerai milioni e forse questi che ti proporrò per te non sono una novità, ma io voglio spiegarti come prepararli in maniera veloce e spendendo il minimo.

Antipasto di mare

Ogni pranzo delle feste che si presenti prevede, tra gli antipasti, almeno un piatto a base di pesce. E se ti dicessi che puoi prepararne uno in soli 10 minuti? E se ti dicessi che quel piatto è cozze ripiene gratinate? Come fare a dimezzare i tempi di preparazione? Semplice! Basta comprare le cozze surgelate già aperte! Fatte scongelare ti basterà farcirle come vuoi e metterle in forno per massimo minuti.

Antipasto di terra

Questo più che un trucco è una dritta. Sulle tavole di tutti troneggiano regali i voulevant, quei buonissimi cestini di pasta sfoglia ripieni di qualunque cosa possa essere ridotto in patè. So benissimo che ogni anno rischi l’esaurimento nervoso per prepararli ma sapevi che i cestini si trovano in commercio già pronti? Devi solo ripassarli in forno e farcirli. Prego, non c’è di che!

Voulevant. Foto Web Source

Grandi classici

Ma anche i grandi classici tra gli antipasti hanno una loro versione super veloce! Partiamo con la celeberrima insalata russa e l’amatissimo cocktail di gamberi: si tratta di verdure (principalmente patate, carote e piselli) condite con una maionese. Lo so a cosa stai pensando! “La maionese la compro e tanti saluti!”. Ma perché farlo se puoi farla da solo? La tradizione vuole che si faccia a mano, con frusta e parecchio olio di gomito. Ma se inserirai tutti gli ingredienti (e quindi uova, olio di semi, sale e succo di limone/o aceto) nel bicchiere di un mixer otterrai comunque una maionese saporitissima che dimezzerà i tempi di preparazione.

Insalata russa. Foto Web Source

Altro classico è il salmone affumicato. Non dirmi che lo togli dalla confezione e lo butti nei piatti? C’è un modo più gustoso e che ti farà risparmiare tempo visto che si può preparare il giorno prima. Puoi infatti marinarlo in olio di semi, limone e pepe rosa. Ci vuole meno di un minuto per prepararlo e piacerà a tutti.