Roberto Cevoli nuovo CT di San Marino: “Voglio restituire a San Marino quanto da San Marino ho ricevuto”

La Federcalcio di San Marino secglie Roberto Cevoli dopo l’esclusione di Costantini, col mancato rinnovo del contratto, per tentare un salto di qualità.

Sulla panchina della Nazionale del Titano, infatti, prenderà posto Roberto Cevoli. Ex calciatore anche di serie A con il Modena, 55enne presentato stamattina 16 dicembre 2023.

Alllenatore Roberto Cevoli

Alla conferenza stampa, convocata presso la Sala Stampa del San Marino Stadium alle ore 11:30, il nuovo Commissario Tecnico rilascerà le prime dichiarazioni da CT della Nazionale.

Ufficiale Roberto Cevoli è il nuovo CT della Nazionale di San Marino

La Federeazione calcistica di San Marino lo aveva annunciato, aveva parlato del tentativo di fare un ulteriore salto di qualità e di innalzare l’asticella della sfida. Credendo nel potenziale della squadra, riconoscendola come una delle migliori di sempre, era il minimo che ci si potesse aspettare del resto.

I ringraziamenti a Costantini per aver portato, comunque dei risultati e delle migliorie nella crescita dei calciatori, poi il mancato rinnovo suo e del suo staff. Secondo i dirigenti, infatti, avevano oramai dato tutto raggiungendo il loro picco massimo. Con queste premesse, la Federcalcio sammarinese, lasciava intendere che si sarebbe puntato su un nome di alto spessore tecnico e di esperienza. L’obiettivo di permettere, finalmente, quel salto di qualità per portare la Nazionale di San Marino a livelli ancora più competitivi.

La scelta è, dunque, ricaduta su Roberto Cevoli, sammarinese che il prossimo 29 dicembre compirà 55 anni. A lui viene affidata la guida tecnica della Nazionale di San Marino. Le aspettative, inutile ribadirlo, sono davvero alte, la fiducia in questa squadra è tanta e l’esperienza del tecnico non potrà che fare bene a questi ragazzi.

L’obiettivo è il salto di qualità che tutti auspicano

Cevoli è un ex difensore, un ex calciatore che ha disputato anche due campionati nella massima serie italiana con il Modena, segnando anche qualche gol. Appesi gli scarpini al chiodo ha intrapreso la carriera da allenatore, disputando parecchi campionati di serie C e facendo qualche esperienza all’estero.

Roberto Cevoli col Modena
Roberto Cevoli in campo con il Modena

La Federcalcio di San Marino, del resto, crede in questi ragazzi e ribadisce: L’obiettivo deve essere sempre quello di migliorare ancora e perché ciò accada sarà necessario il contributo di tutti, a trecentosessanta gradi. Il processo già avviato si poggia su un potenziale importante per il calcio sammarinese, che ha dimostrato di essere sulla buona strada e – considerato il momento storico – ricco di giocatori di buonissima qualità. Con il tempo ed il lavoro, possiamo e dobbiamo ambire ad ulteriori traguardi”.

Il nome di Roberto Cevoli più volte, in passato, accostato alla panchina della Nazionale del Titano. Cevoli lo ricorda nelle sue dichiarazioni affermando che: “È un’opportunità che ho colto al volo, tanto nuova quanto stimolante. Mi piace pensare di provare – continua il neo CT – a restituire a San Marino quanto da San Marino abbia personalmente ricevuto”.

Ora, naturalmente, ci sarà molto da lavorare sul campo per la crescita ulteriore di questa Nazionale e sarà poi solamente il campo, come succede sempre, a dare il proprio responso, le premesse sembrano esserci e sembrano buone.

Impostazioni privacy