San Marino: “Identità sammarinese” | Presentato al pubblico il nuovo annuario

Un annuario molto particolare quello presentato a San Marino venerdì pomeriggio. Un titolo particolare quanto speciale: “Identità sammarinese”.

È stata la società Dante Alighieri a presentarlo ai Capitani Reggenti durante un evento organizzato proprio in questa occasione.

San Marino, presentato al pubblico il nuovo annuario “Identità sammarinese”
Annuario San Marino – photo web source

Cosa racchiude al suo interno questo annuario? Scopriamolo insieme.

Un volume molto speciale

Racchiudere l’identità quanto la storia della Repubblica di San Marino sembra impossibile, e soprattutto, farlo all’interno di un unico e solo volume. Per questo motivo, quasi come a non voler perdere nemmeno un secondo ed un momento della sua secolare storia, ogni anno la piccola Repubblica posta nel centro Italia crea un proprio personale annuario.

A presentare “Identità sammarinese” è stata, lo scorso venerdì, la Società Dante Alighieri e lo ha fatto alla presenza diretta dei Capitani reggenti. L’annuario stesso è giunto alla sua XV edizione, affiancando alla sola identità di San Marino, anche un titolo più lungo: “Riflessioni sulla libertà e la democrazia, fra politica, storia e cultura”.

L’annuario stesso è stato presentato a Palazzo, alla presenza degli stessi Capitani Reggenti, nel corso di una udienza, con un’anteprima di pubblica presentazione che si è avuta venerdì pomeriggio nella sede di Anis. Nei numeri dell’Annuario complessivamente sono presenti quasi 200 autori, sia sammarinesi che italiani.

San Marino, presentato al pubblico il nuovo annuario “Identità sammarinese”
photo web source

L’identità di San Marino

In particolare, però, sono stati 18 coloro che, specialmente in questa 15esima edizione del volume, hanno contribuito a fare scoprire e rafforzare il concetto di identità storica e culturale della Repubblica stessa.

I protagonisti del volume sono uniti dal filo sottile e indissolubile che costituisce la trama dell’identità democratica della nostra Repubblica” – hanno affermato i Capitani Reggenti, Filippo Tamagnini e Gaetano Troina – “Così si permette di meglio conoscere e far conoscere la complessa realtà di uno Stato in grado di custodire e valorizzare la memoria del proprio passato e il proprio patrimonio, ma anche di proiettare lo sguardo sull’avvenire”.

Un annuario che, come dicevamo all’inizio, è stato curato in ogni minimo dettaglio dalla  Società Sammarinese Dante Alighieri.