Le “sette” sono più vicine a noi di quanto immaginiamo | Un corso ci aiuta a capire come fare

Quando si pensa alle sette religiose, si pensa immediatamente a qualcosa che, in realtà, non potrebbe toccare nessuno di noi.

Ed invece, sono delle realtà vicine a noi quanto meno ce lo immaginiamo. Come fare a capirlo? Un corso di studi può aiutarci.

Le “sette” sono più vicine a noi di quanto immaginiamo | Un corso ci aiuta a capire il perchè
photo web source

Un percorso formativo che può avvicinare tutti a questa situazione che, sembra, per così dire, poco complessa. Ma in realtà è molto di più.

Un mondo “oscuro” così vicino a noi

Guardare con occhio diverso, e non più solo indifferente, a quelle che si definiscono semplicemente “sette sataniche”. In realtà, dietro, c’è molto di più, molto più di quello che si immagina. Non dobbiamo pensare si tratti solo ed esclusivamente di qualcosa che riconduca al demonio, ma dobbiamo partire anche dal presupposto che ci sia, alla base, un vero e proprio lavaggio del cervello per la persona che si appresta ad entrare in questi “gruppi”.

Per conoscere al meglio tutto questo che, come dicevamo, a molti può sembrare una realtà sconosciuta, il Centro per gli Studi Criminologici, Giuridici e Sociologici (CSC) bandisce la prima edizione del Corso di Alta Formazione in Criminologia dal titolo “Esperti in dinamiche settarie: sette e psicosette”.

Parole che sembrano difficili anche solo da pronunciare ma che, in realtà, hanno dietro di se un mondo oscuro. Due saranno i professionisti che porteranno avanti il corso stesso, la dott.ssa Lorita Tinelli e il dott. Giancarlo Piccolo.

Le “sette” sono più vicine a noi di quanto immaginiamo | Un corso ci aiuta a capire il perchè
il dott. Giancarlo Piccolo – photo web source

Parlare di sette si deve, per conoscere

Un corso che dà la possibilità, a coloro che lo frequentano, di acquisire strumenti operativi validi per redigere una perizia (al di là delle conoscenze in materia giuridica), una consulenza o una relazione che abbiano al centro proprio tutto ciò che ruota attorno alle sette, alle vittime e alle conseguenze che tutto ciò può portare.

Sensibilizzare al fenomeno che, purtroppo, è in crescita, ma anche avviare chi si appresta a frequentare il corso, alla conoscenza di queste realtà, quanto anche alle storie di alcune delle vittime. Diversi sono i casi di cronaca legati ad azioni di sette e psico-sette che verranno trattati, per dare ampio spazio ma anche una più vasta conoscenza di ciò di cui si andrà a parlare.

Perché, anche se sembra un mondo laterale, non vicino al nostro, in realtà quello delle sette è presente e continua a colpire. Per questo, è bene conoscere e sapere cosa fare e come agire.