San Marino sarà tra i Borghi più belli d’Italia | Il programma dell’evento celebrativo

Il prossimo 18 febbraio San Marino si vestirà a festa e per un buon motivo. Ecco il programma della giornata.

La locandina che pubblicizza l’evento del prossimo 18 Febbraio.

Italia e San Marino tra pochi giorni saranno ancora più unite. Il centro storico della Repubblica del Titano otterrà un titolo onorario.

I Borghi più belli d’Italia

Che tra l’Italia e San Marino ci fosse un rapporto stretto è cosa risaputa. Tra i due paesi vige da tempo immemore un clima di grande rispetto e collaborazione. Molti sono gli italiani che vivono e lavorano a San Marino e, viceversa, molti sammarinesi vivono e lavorano nel Bel Paese.

Dal prossimo 18 febbraio però ci sarà un’ulteriore altra cosa che legherà le due nazioni. L’Associazione “I borghi più belli d’Italia“, riconosciuta l’indiscutibile bellezza del centro storico di San Marino, ha infatti deciso di inserirlo, in qualità di membro onorario, nell’ elenco dei borghi più belli e meglio conservati e manutenuti d’Italia.

Il programma

Come riporta un post diffuso su Facebook dalla pagina ufficiale della Segreteria di Stato Turismo il prossimo 18 Febbraio ci saranno le celebrazioni ufficiali per l’ingresso del Centro Storico di San Marino come ospite internazionale de “I borghi più belli d’ Italia”.

Il centro storico diverrà dunque “borgo onorario“. Il programma degli eventi è così composto:

  • In mattinata i membri dell’Associazione de “I borghi più belli d’Italia” verranno ricevuti dagli Eccellentissimi Capitani Reggenti.
  • Alle 15.30 partirà da Piazza della Libertà un corteo storico organizzato dalla Federazione Sammarinese Balestrieri.
  • Alle 15.40 presso la Casa del Castello della Città di San Marino si terrà la cerimonia dell’ alzabandiera. Ad essere issata sarà proprio la bandiera de “I borghi più belli d’Italia”.
  • Alle 16.30 il pomeriggio si concluderà al Teatro Titano dove si terrà, con ingresso gratuito, il concerto dell’Orchestra Giovanile Le fontane di Roma.

Criteri per rientrare tra “I borghi più belli d’Italia”

Per chi non la conoscesse “I borghi più belli d’Italia” è un’ associazione fondata dall’ANCI. ANCI che è, a sua volta, un’associazione senza scopi di lucro che riunisce dal 1901 più di mille comuni italiani.

“I borghi più belli d’Italia” è un’associazione volta alla promozione del territorio. Nacque per tentare di salvare dall’abbandono e dall’incuria tutti quei piccoli paesini che, lontani dai circuiti turistici di massa, rischiavano di scomparire a causa dello spopolamento.

Grazie all’azione sinergica con le amministrazioni locali “I borghi più belli d’Italia” organizza nei comuni coinvolti diverse iniziative (come fiere, feste) e più in generale incentiva l’arrivo di flussi turistici.

Ma come si entra nell’associazione? I criteri sono pochi ma precisi: integrità del tessuto urbano, armonia architettonica, vivibilità del borgo, qualità artistico-storica del patrimonio edilizio pubblico e privato, servizi al cittadino nonché il pagamento di una quota associativa annuale.

Il centro storico di San Marino rispetta tutti questi parametri e per questo può a buon diritto rientrare nell’elenco.