Una Voce per San Marino: ci siamo | Iniziate le semifinali.

Il vincitore avrà la possibilità di concorrere per San Marino al prossimo Eurovision. Tanti i giovanissimi in gara.

Photo web source

I cantanti in gara sono prevalentemente italiani. Sette gli artisti provenienti dalla Repubblica di San Marino.

Semifinali in corso

Mancano ancora pochi giorni e, finalmente, anche la Repubblica del Titano avrà il suo rappresentante all’Eurovision 2024. Archiviati i fasti sanremesi ora tocca a San Marino. Il prossimo 24 febbraio conosceremo il nome dell’artista (o della band) che avrà il privilegio di salire sul palco del prossimo Eurovision.

Lista semifinalisti del 15 febbraio

Le domande di partecipazione pervenute in questi mesi sono state davvero tante e infatti hanno avuto accesso alla fase finale ben 129 artisti. Ecco perché la fase delle semifinali è stata spalmata su due giorni. La prima delle due si è svolta ieri, la seconda si sta svolgendo oggi.

I semifinalisti che si stanno esibendo in queste ore

I nomi in lizza

Come si potrà notare dalle immagini che vi abbiamo proposto la stragrande maggioranza dei partecipanti viene dall’Italia. C’è però una quota sammarinese piuttosto alta, ben 7 partecipanti, segno evidente che anche a San Marino si coltivano talenti e c’è un bel fermento artistico.

In particolar modo i partecipanti sammarinesi alla Terza Edizione di Una Voce per San Marino sono:

  1. Alessia Felici
  2. Francesco Mariani
  3. Giulia B.
  4. Gynevra
  5. HBH Band
  6. KIDA
  7. Why Xes

Chissà se tra di loro ci sarà la prossima “Voce per San Marino”? Ricordiamo che la prima edizione della Kermesse fu vinta da Achille Lauro e la seconda dai Piqued Jacks.

Ci saranno alcuni big di Sanremo?

Ricorderete tutti che due anni fa molti dei “delusi” da Sanremo si riversarono in massa a San Marino per cercare di agguantare un posto all’Eurovision passando dalla porta secondaria. Ebbene quest’anno, almeno per ora, non è andata così.

Visto che la sfida canora è solo l’ultimo segmento di un cammino molto lungo iniziato lo scorso autunno, un percorso fatto di stage e di momenti di formazione e condivisione allora è chiaro che si sia scelto di portare sul palco del Teatro Nuovo Dogana chi lo meritava davvero.

E dunque largo spazio a giovani e nuove proposte. Come già scritto più volte per la stragrande maggioranza i partecipanti sono italiani, ma c’è anche un po’ di Spagna, un po’ di Svizzera e persino un rappresentante volato all’ombra del Titano direttamente dall’Australia.

Certo, negli scorsi giorni alcuni fan di Annalisa e Mahmood hanno addirittura lanciato una petizione per fare in modo che i loro beniamini partecipino ad Una Voce per San Marino per poter avere una ulteriore chance per arrivare all’Eurovision ma, attualmente, nonostante alcuni rumors parlino di colpi di scena in arrivo nulla si sa. Certamente Federico Pedini Amati, che di San Marino è il Segretario di Stato per il Turismo, si dice entusiasta dell’idea della petizione e ribadisce che il contest musicale è, da sempre, aperto a tutti. Staremo a vedere!