San Marino è boom turistico | Il risultato che in pochi si aspettavano

Un ottimo traguardo per il piccolo Stato confinante con l’Italia, dal punto di vista turistico, che forse nessuno si aspettava.

Sono due milioni i turisti che hanno toccato i principali punti del Monte Titano. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Il boom turistico a San Marino | Il risultato eccellente che in pochi si aspettavano
Monte Titano – photo web source

L’annuncio è stato dato direttamente dal Segretario di Stato al Turismo, Pedini Amati.

San Marino: il boom turistico

Il turismo è il traino di tutti i Paesi del mondo, e non solo dell’Italia. Lo stesso discorso è anche per la piccola Repubblica di San Marino e, ad annunciarlo, è stato il Segretario di Stato al Turismo, Pedini Amati. Sono ben 2 milioni i turisti che hanno toccato le pendici del Monte Titano, guardando con occhi di gioia il risultato che mancava dal 2014 durante la Conferenza Stampa di fine legislatura.

Tanti sono stati gli eventi che hanno caratterizzato questi anni di attività: 100 eventi e momenti per le famiglie, tanti anche gli interventi normativi, ma soprattutto i rapporti internazionali con l’Italia che si sono rafforzati sempre di più, attraverso alcune visite istituzionali, quali proprio quella del Ministro del Turismo, Santanchè.

I risultati ottenuti in questi anni hanno fatto capire come sia attiva e concreta la sinergia con l’Italia ma, anche, a livello internazionale, con altri Stati dell’unione Europea e non solo. Si sono avuti accordi per fiere ed eventi internazionali, l’organizzazione a San Marino del “Tourism of all” nel 2023, la partecipazione della rappresentanza del piccolo Stato ad eventi quali il BIE, l’Eusair e alla Conferenza dei piccoli Stati d’Europa.

Il boom turistico a San Marino | Il risultato eccellente che in pochi si aspettavano
photo: facebook/ Segreteria di Stato Turismo

Tanti i turisti ed i rapporti con gli Stati europei e non solo

Dall’altro lato anche i rapporti con i territori sono stati importanti per lo sviluppo del turismo a San Marino, non in ultimo, la collaborazione con 125 comuni di Emilia Romagna e Marche, sempre per quel che riguarda progetti turistici. Ma anche, e non meno importanti, l’arrivo di fondi turistici dall’Europa per lo sviluppo dello stesso.

Tanti infine, i rapporti che San Marino ha intrecciato con altri Stati Europei e non solo, quali la Grecia, gli Emirati Arabi, la Polonia, l’Oman, solo per citarne alcuni.

Il turismo a San Marino, quindi, viaggia a vele spiegate.