Terrore a Taiwan “E’ il sisma più forte da 25 anni” | Danni, vittime e allerta: Ecco gli aggiornamenti

Dopo la scossa più forte, di magnitudo 7.4, ci sono state ben 58 scosse di assestamento. Persone sotto le macerie.

Photo web source

Cina e Giappone si sono già resi disponibili ad inviare tutto l’aiuto che occorre. Era dal 1999 che a Taiwan non si verificava un evento sismico di tale portata.

Taiwan trema

Paura a Taiwan dove nella notte (sul posto erano le 02.00 del mattino, in Italia erano le 08.00) due violenti terremoti, uno di magnitudo 7.4 e l’altro di magnitudo 6.5, hanno provocato distruzione e morte.

Stando ai primi dati forniti da governo e soccorritori la città più colpita risulta essere quella di Hualien. E’ nella cittadina costiera che si sono registrate le prime vittime (al momento in cui questo articolo è stato redatto risultano decedute 4 persone) ed i maggiori danni. Al momento risultano ferite 50 persone.

Palazzi crollati e, purtroppo, tante persone intrappolate tra le macerie. Sempre a Hualien si registrano enormi frane e i soccorritori parlano di almeno una trentina di palazzi inclinati o crollati.

Tutti i voli da e per Taiwan sono stati cancellati e la circolazione ferroviaria è stata interrotta. Al momento risulta che quasi 90 mila persone siano senza corrente elettrica.

Il governo esorta la popolazione ad osservare tutte le misure di sicurezza del caso e di evitare nella maniera più assoluta di mettersi in situazioni di pericolo. Si esorta la popolazione a non usare gli ascensori. Le immagini che già circolano da ore sui social mostrano lampadari che oscillano vorticosamente, specchi d’acqua che traballano e bambini che, per cercare di proteggersi, indossano dei caschi da motociclista.

Per qualche momento si è anche temuto l’arrivo di uno tzunami, subito rientrato.

Photo web source

La vicinanza e i precedenti

I primi paesi a manifestare cordoglio e solidarietà sono stati la Cina e il Giappone che si sono già resi disponibili a fornire tutti gli aiuti necessari. Come detto era da 25 anni che non si verificava un evento di tale portata.

Era il settembre del 1999 e il sisma, di magnitudo 7.7, spezzò la vita di 3000 persone con dei danni materiali stimati intorno ai 14 miliardi di dollari. Ma perché Taiwan è soggetta ad eventi sismici di tale portata?

L’isola si trova in una zona geologicamente complessa giacché si trova nei pressi di ben tre grandi placche tettoniche. Si trova infatti accanto all’intersezione tra la placca del Mar delle Filippine, la placca dell’Eurasia e quella della Sonda. E per questo motivo quando si verifica un sisma esso è quasi sempre di dimensioni da moderate a grandi.