San Marino: studenti dell’Università in concorso in Croazia | Ecco il loro progetto innovativo

Un momento davvero speciale per San Marino e per i suoi giovani che saranno rappresentati, con un’idea imprenditoriale innovativa ad una convention internazionale.

Un progetto molto particolare, infatti, è stato scelto proprio per rappresentare il piccolo Stato, cerchiamo di capire insieme di cosa si tratta.

San Marino arriva ad una competizione internazionale | Alcuni studenti dell’Università in concorso in Croazia
photo web source

Stiamo parlando della “Popri-International Youth Business Model Competition”. Vediamo di cosa si tratta.

San Marino ad una competizione internazionale

Una competizione internazionale e i giovani di San Marino ne faranno parte, grazie ad un progetto che è stato scelto. Stiamo parlando del “Popri-International Youth Business Model Competition”, concorso internazionale per idee imprenditoriali in programma il 15 e 16 maggio a Sebenico, in Croazia.

Un progetto scelto fra altri 13, un vero e proprio business plan che rappresenterà San Marino a questa particolare convention. Come racconta l’Ansa, si tratta di una manifestazione organizzata nella cornice della strategia macro regionale dell’Unione Europea “Eusair”.

Ma di cosa si tratta, nel dettaglio, di questo progetto che rappresenterà San Marino? Un chip, impiantato nel cranio e un dispositivo di lettura neurale, rivolto a chi ha problemi fisici o di salute ma non solo, in grado di riprodurre il pensiero umano attraverso le immagini.

Alta, altissima tecnologia che potrà, così, aiutare chi è in difficoltà a veder migliorata e di molto la propria vita. Un progetto che viene direttamente da un gruppo dell’Università di San Marino, per la precisione da quattro studenti del corso di laurea in Design dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino.

San Marino arriva ad una competizione internazionale | Alcuni studenti dell’Università in concorso in Croazia
Alcuni degli studenti dell’Università di San Marino scelti con il loro progetto – photo: ansa.it

In cosa consiste questo progetto

Il progetto stesso è stato selezionato nell’ambito di un concorso organizzato dall’Ateneo e riservato agli iscritti in collaborazione con San Marino Innovation e il partner Evolution Forum, come descrive l’Ansa. Da lì, poi, è stato selezionato da una giuria che ha impegnato i rappresentanti delle tre realtà insieme al Dipartimento Affari Esteri.

Con questa iniziativa offriamo all’ecosistema dell’innovazione sammarinese nuova linfa vitale per generare future startup o nuovi ambiti di ricerca” – sono state le parole, riportate dall’Ansa, della professoressa Venturini, docente dell’Università di San Marino.

Impostazioni privacy