Sotto l’ombrellone coi giochi del passato | Le regole della Scopa

Non sapete come affrontare i lunghi pomeriggi estivi o volete un’idea quasi a costo zero per passare una serata con amici? Mai provato il gioco della scopa?

Anziani che giocano a carte. Foto Web Source

E’ uno dei giochi pi√Ļ famosi che si possono fare con le carte napoletane.

Le carte napoletane

Le carte napoletane fanno parte della grande famiglia delle carte da gioco italiane. Come tutti sanno esse sono costituite da 40 unit√† per¬†4 semi. I semi sono:¬†Denari (detti anche Ori), Bastoni (o Mazze), Spade e Coppe. Ogni seme ha¬†4 figure:¬†Asso,¬†Fante¬†( o Donna), Cavallo e Re. Ed ogni seme ha anche carte indicanti i numeri da¬†2 a 9. Le napoletane sono le carte da gioco pi√Ļ diffuse in Italia e con esse si possono fare innumerevoli giochi. Quello che vi proponiamo oggi √® un grande classico: la¬†Scopa.

Come si gioca a scopa

Possono giocare a scopa dai¬†2 ai 6 giocatori. L’ideale per√≤ √®¬†4. Per giocare si usa l’intero mazzo di carte. Una volta scelto il primo¬†mazziere (se non si giunge ad un accordo basta distribuire tutte le carte scoperte ai giocatori fin quando non esce il¬†quattro denari. Chi prende il 4 diventa il mazziere) questi deve distribuire le carte in questo modo: 3 carte coperte per mano ad ogni giocatore e 4 carte scoperte “a terra”. Per poter prendere le carte a terra si precede in questo modo: il giocatore pu√≤ prendere solo una carta¬†uguale ad una di quelle che ha in mano o¬†due o pi√Ļ carte che, sommate, raggiungano il valore della carta giocata. La carta uguale ha sempre la precedenza sulla somma di carte. Esempio: se ho un sette in mano e a terra ci sono un 3, un 4 e un 7 io prender√≤ il 7 e non il 3 e il 4.

Il punteggio

Il calcolo dei punti segue le seguenti regole ci sono 4 punti mazzo:

  • Carte e cio√® il punto per chi riesce a prendere pi√Ļ carte durante la partita
  • Denari e cio√® il punto dato a chi √® riuscito a prendere pi√Ļ carte di denari
  • Settebello che √® il¬†7 di denari. Il punto va al giocatore o alla squadra che se lo √® accaparrato.
  • Primiera: il punto viene assegnato al giocatore o alla squadra che colleziona¬†4 carte che, sommate, diano la cifra pi√Ļ alta possibile. Le carte di cui tenere conto sono:¬†7 che vale¬†21 punti,¬†6 che vale¬†18 punti, ¬†Asso¬†che vale¬†16 punti,¬†5, 4, 3, 2¬†che valgono rispettivamente¬†15, 14, 13, 12¬†punti. Le figure valgono¬†10 punti.
  • Scopa: si ottiene quando un giocatore, con una sola carta, riesce a prendere tutte le carte presenti a terra in quel momento.