Birra: ecco chi ne beve di più | Il risultato è sorprendente

La birra è, sicuramente, una delle bevande alcoliche più antiche al mondo. Una delle più diffuse del globo. Un Paese, in particolare, ne fa un uso quasi eccessivo.

Se è alla Germania che stai pensando, ovviamente, ti diciamo che la risposta è sbagliata. I tedeschi, infatti, non sono neanche sul podio tra i bevitori più assidui della gustosa bevanda.

Birra
Donne che bevono birra

Ebbene si, infatti, se la risposta nell’immaginario collettivo, sarebbe sembrata scontata, nella realtà dei fatti non è affatto così, ci sono altre nazioni che bevono fiumi di birra.

La Germania non è tra le prime tre nazioni al mondo per consumo della bevanda

Questa bibita alcolica ma, allo stesso tempo, dissetante e rinfrescante, è tra le più antiche bevande del mondo. Ottenuta mediante fermentazione di un mosto fatto di malto d’orzo ed aromatizzato con il luppolo che, insieme al lievito ed all’acqua, completa gli ingredienti essenziali della bevanda. Il luppolo è, tra l’altro, forse, l’ingrediente essenziale, principe, per la birra. Questo fiore a forma di ghianda, nato da una pianta rampicante, il cui nome scientifico è Humulus Lupulus, serve proprio a dare le sfumature di sapore alla birra.

Un ingrediente, quindi, fondamentale per questa bevanda. Le prima apparizioni della birra risalgono, addirittura, al 3.500 a. C. questo rende la birra sicuramente una delle bibite alcoliche più antiche al mondo.

Popoli come l’Egitto facevano uso di questa bevanda. In Europa grazie alle tribù germaniche ed a quelle Celtiche la bibita conquistò pian piano tutto il continente. Assodato che siamo dinanzi ad una delle bevande più consumate al mondo, pur trattandosi di una bibita alcolica, la birra oggi vede dei consumi pro capite di centinaia di litri annui.

A dirlo sono delle autentiche statistiche. Queste stabiliscono, anno dopo anno, delle speciali classifiche stilando, così, la lista dei paesi con maggior consumo di birra nel mondo. Per i primi tre Paesi al mondo per consumo di birra, quelli che occupano il podio di questa speciale classifica, si parla di un consumo a testa superiore ai 100 litri di birra l’anno.

188 litri di birra a testa per la nazione al primo posto in classifica

La Germania, nazione che fa della birra la sua bevanda più rappresentativa, lentamente nel corso degli anni è scivolata giù dal podio. Oggi questa nazione non è nemmeno presente sul podio, pur avendo un consumo pro capite di 99 litri annui.

bere birra

A scalzare la Germani dal podio è stata la Romania. Il gradino più basso del podio, oggi, infatti, è occupato da questa nazione con un consumo annuo di poco superiore ai 100 litri di birra per ogni abitante. Al secondo posto si consolida l’Austria. I suoi 107 litri per ogni abitante, infatti, restano un traguardo difficilmente raggiungibile per le altre nazioni.

Inarrivabile, però, resta la Repubblica Ceca. Questo popolo è in grado di consumare annualmente ben 188 litri a testa (in Italia si consumano circa 30 litri a testa). Dinanzi ad un consumo mondiale, solamente nel 2022, di 178 miliardi di litri, si capisce quanto questa bevanda sia diffusa, oggi, nel mondo e sia entrata nella quotidianità delle persone.