Menù di Ferragosto zero sbatti | Ecco cosa fare per un pranzo top

A Ferragosto ti hanno incastrato/a e ti hanno messo/a ai fornelli? Ci penso io! Tutti i trucchetti per un menù zero sbatti per ferragosto.

Grigliata di ferragosto. Foto Web Source

Tutti i trucchetti per stancarti il meno possibile ai fornelli.

Il menù di Ferragosto

Domani è Ferragosto ed hanno affidato a te il ruolo di chef? Nessun problema! Ti daremo sia una proposta di menù furbo e zero sbatti sia dei trucchetti salva vita! Noi abbiamo immaginato la classica situazione di gita fuoriporta con griglia fumante e persone affamate tutte intorno. Ma lo stesso menù è riproducibile se ti trovi in casa. La nostra proposta per Ferragosto prevede:

  1. Antipasto misto (salumi e formaggi con fette di pane)
  2. Grigliata totale (carne, pesce, verdure in modo da accontentare proprio tutti)
  3. Insalata (con cipollina, ravanelli e finocchi: aiuta parecchio a mandar giù anche le grigliate più pesanti!)
  4. Frutta (evita la macedonia ed opta per tutta quella frutta che si può mangiare senza sbucciarla o tagliarla)
  5. Cookies per dessert…ammesso che i tuoi commensali abbiano ancora spazio nelle loro pance per il dessert!

Trucchetti per l’allestimento della tavola

Ammesso che in questa situazione di gita fuoriporta tu abbia effettivamente una tavola da apparecchiare il suggerimento è uno solo: carta! Usa tovaglie di carta, bicchieri e tovaglioli di carta e piatti di carta. Se puoi opta per le posate in metallo altrimenti anche quelle puoi trovarle di carta. ATTENZIONE! Porta con te anche dei sacchetti della spazzatura! Fuori porta non vuol dire vandalismo! Pulisci sempre dove sporchi!

Trucchi da usare in cucina

Il trucco della vita e che, in realtà, può tornarti molto utile anche durante tutto l’anno è: anticiparsi! Ben poche sono le preparazioni che vanno fatte al momento in un menù di ferragosto quindi perché non fare tutto (o quasi) la sera prima? La nostra proposta di menù prevede come portata principale la carne, il pesce e le verdure da fare alla griglia. Ma come saprai (e se non lo sai, dai un’occhiata ai link che ti lasceremo qui sotto), per rendere al meglio, tutti i cibi prima di andare sulla griglia devono essere sottoposti a marinatura.

Lavare la frutta in anticipo per risparmiare tempo. Foto Web Source

Ti assicuriamo che lasciare una notte intera in marinatura il tuo cibo lo renderà davvero spaziale! La carne ed il pesce risulteranno morbidi e succosi da far paura e le verdure non solo saranno più saporite ma reggeranno meglio la cottura. Piccolo suggerimento: una marinatura spettacolare per pollo e salmone puoi farla con salsa di soia dolcezenzero fresco a pezzetti, paprika e aglio in polvere. Altro suggerimento: mai buttare la marinatura! Usala durante la cottura per spennellare i cibi. Verranno ancora più saporiti e succosi.

Grigliata. Foto Web Source

Anche la frutta e l’insalata si possono pulire e lavare la sera prima. ATTENZIONE però! Prima di metterle in frigo assicurati che siano perfettamente asciutte! Considerato che anche i cookies si possono preparare il giorno prima praticamente la sola cosa che dovrai fare sarà condire l’insalatamettere il cibo sulla griglia. Non male, no?

 

Se vuoi consigli su come grigliare puoi trovarli QUI  QUIQUI

La ricetta dei Cookies? Te la do io! Clicca QUI