La leggenda di Hollywood fa 80 | Robert De Niro è ancora un Toro Scatenato

Anche per le leggende il tempo passa. Ma di Robert De Niro non ci si stanca davvero mai! Curiosità e successi del Toro Scatenato del cinema.

Robert De Niro
Robert de Niro: Oggi, mentre ritira l’Oscar per Il Cacciatore e in una scena di Taxi Driver

Dall’infanzia a Little Italy ai successi mondiali, tutto ciò che c’è da sapere su uno dei più grandi interpreti del cinema mondiale.

De Niro fa 80!

Ultimamente lo si è visto in giro per Napoli durante una lunga vacanza in famiglia. Chi non lo conosce (e sono realmente in pochi a non conoscerlo) e lo ha visto per strada avrà pensato che fosse il classico turista americano pensionato venuto nel Bel Paese per riconnettersi alle proprie origini italiane. Vaglielo a spiegare a quelle persone che hanno avuto l’onore di vederlo dal vivo che quel “pensionato” è in realtà una leggenda assoluta! Una leggenda che ieri ha spento ben ottanta candeline.

De Niro firma autografi passeggiando per le vie di Napoli – Photo web source

L’Italia nel cuore

Dopo il divorzio dei genitori De Niro si trasferisce con la mamma a Little Italy che sarà fondamentale nella sua crescita culturale. A tutt’oggi De Niro ha passaporto italiano e si definisce italo americano. E la sua carriera è indissolubilmente legata ad altri due italoamericani di successo: Brian De Palma (figlio di figli di immigrati in realtà con cui De Niro girò vari film durante gli anni Sessanta) e, soprattutto Martin Scorsese, anch’egli degno figlio di Little Italy. E c’è un po’ d’Italia anche nelle vene di Francis Ford Coppola che lo diresse nel 1974 ne “Il Padrino parte II“. Per la sua interpretazione del giovane Vito Corleone De Niro si aggiudicò, meritatamente, l’Oscar.

Robert de Niro
De Niro in una scenda da “Il Padrino parte II” – Photo web source

Il re della New Hollywood

Indiscutibilmente con la generazione di De Niro (che comprende altri giganti della recitazione come Jack NicholsonAl Pacino Dustin Hoffmann) si apre una nuova era nel cinema made in USA: è la cosiddetta New Hollywood che portò una ventata di novità e qualità nel mondo del cinema americano tra gli anni sessanta e gli ottanta del novecento.

De Niro sul ring di “Toro Scatenato” – Photo web source

Se ci pensate De Niro compare in molte delle pellicole che chiunque ha visto almeno una volta nella vita: il già citato Il PadrinoTaxi DriverToro ScatenatoC’era una volta in America (dell’italianissimo Sergio Leone), Gli IntoccabiliQuei bravi ragazzi. Lui c’era in tutti questi capolavori! E vien da chiedersi se mentre lavorava agli stessi si rendesse o meno conto di star facendo la storia del cinema e di diventare egli stesso un personaggio di importanza mondiale.

Robert De Niro
De Niro nella celebre scena dell’arresto del boss Al Capone in “The Untouchables” – Photo web source

Curiosità

Di lui si sa che è in grado di calarsi totalmente nel personaggio che interpreta. Da eccellente attore quale è è perfettamente in grado di uscire da sé ed entrare nel corpo e nell’anima del personaggio che deve interpretare. Ebbene per poter rendere al meglio il personaggio del sassofonista Jimmy Doyle nel musical (purtroppo flop) New York New York De Niro imparò davvero a suonare il sassofono.

Robert De Niro
Una scena da “Il Cacciatore” – Photo web source

Così come è noto che le riprese di Toro Scatenato furono interrotte per ben 4 mesi per dar modo a De Niro di mettere su trenta chili. Non tutti sanno poi che De Niro durante le riprese di Il cacciatore cadde da un elicottero riportando diverse ferite serie. Altra curiosità riguarda un suo piccolo record personale: la sua ultima figlia è nata nel maggio 2023.