Allarme Cimice Asiatica: è un’invasione | Ecco il rimedio per tenerla lontano da casa nostra.

Come tenere la cimice asiatica lontano dalle nostre case è il tema di questo inizio autunno. Questa specie aliena, infatti, sta per invadere le nostre case.

Nell’ultimo periodo abbiamo parlato molto di specie aliene, insetti provenienti da altri continenti ed ecosistemi, e di quanto siano invasive e pericolose nelle nostre realtà.

Cimici

Una di queste, soprattutto in questo periodo, è la cimice asiatica. Con l’abbassamento delle temperature, infatti, questi insetti si insedieranno nelle nostre case.

Con l’abbassamento delle temperature la cimice asiatica invaderà le nostre case

I mutamenti climatici, ed il conseguente surriscaldamento globale, stanno stravolgendo sempre di più il nostro pianeta e i nostri ecosistemi. Uno dei problemi principali, sicuramente non l’unico, di questo ultimo periodo è quello dell’invasione di specie aliene nel nostro continente e, quindi, nei nostri Paesi. Si tratta di insetti originari di Paesi come Cina e Indonesia che, favoriti dalle alte temperature anche in occidente, riescono grazie al commercio e i trasporti oramai globalizzati, ad insediarsi nelle nostre realtà.

Il problema principale di queste specie aliene sono i danni che provocano all’agricoltura, le nostre piante, infatti, non conoscendo questo tipo di insetti non hanno potuto negli anni mettere a punto sistemi di difesa. Un altro problema è la prolificazione, infatti, questi insetti non hanno predatori in occidente. Alcune di queste specie, poi, possono anche arrecare gravi danni per l’uomo e per gli animali.

Tra queste specie aliene quella che deve preoccuparci, in questo periodo, è la cimice asiatica. L’abbassamento delle temperature porterà questo sgradevole insetto ad invadere le nostre case per ripararsi dall’inverno. La cimice asiatica, conosciuta anche come cimice marmorata è originaria di Cina, Giappone e Taiwan ed è stato introdotto accidentalmente in occidente prima negli Stati Uniti e, dal 2012, è giunto anche in Italia.

Parliamo di insetti in grado di riprodursi a milioni. Piccoli e maleodoranti seppur non comportano un rischio per l’uomo e la salute, infatti, la cimice non punge, avere una casa invasa da milioni di questi insetti sgradevoli non è sicuramente una cosa piacevole.

Ecco cosa devi fare e non fare dinanzi all’invasione

In cerca di un clima caldo asciutto, questa cimice asiatica, per sopravvivere all’inverno invaderà le città e le nostre case. Ecco che occorre sapere, innanzitutto, come tenerle lontane dalle nostre abitazioni e, nel caso, dovremmo ritrovarcele in casa come approcciare questo grave problema.

Si tratterebbe, infatti, di una vera e propria invasione che, seppur non portando danni diretti per la salute dell’uomo, non sarà affatto piacevole. Capire come liberarsi di questo insetto e, soprattutto, sapere bene cosa fare e non fare dinanzi a questa convivenza forzata è quanto meno opportuno.

la cimice asiatica

Fare in modo che le cimici escano semplicemente da casa nostra, infatti, secondo l’opinione dell’esperto è una cosa errata. Proprio per i gravi danni che questa specie arreca alla nostra agricoltura la cosa più opportuna sarebbe quella di eliminarla. Evitare che ci entrino in casa, mediante l’uso di zanzariere ed altri tipi di accorgimenti simili, sarebbe sempre la cosa più idonea da fare.

Gettarle nel water è un’altra prassi errata da non prendere in considerazione. Bisogna tener presente, infatti, che questo tipo di cimice è in grado di nuotare e di riemergere dall’acqua. Nemmeno l’uso degli insetticidi, sicuramente valido nell’immediato, è consigliato. La cimice asiatica, come detto, è capace di riprodursi a milioni ci troveremo, quindi, dinanzi ad una invasione continua. L’uso ripetuto di insetticidi dannosi alla salute umana, quindi, è del tutto sconsigliato in un ambiente domestico.

Attenzione, quindi, alle piante nel nostro appartamento. Le cimici solitamente depongono centinaia di uova sotto le foglie, pulire, quindi, costantemente le piante in casa è quanto meno necessario.

I rimedi naturali

Per eliminarle, nel malaugurato caso fossero comunque riuscite ad entrare nel nostro appartamento, è possibile grazie a dei rimedi naturali. L’uso di acqua e sapone è quello più consigliato. Si può spruzzare dell’acqua saponata direttamente sugli insetti come fosse un insetticida o negli angoli più nascosti. Si può anche ricorrere a barattolini di acqua saponata, schiacciare la cimice, infatti, spargerà un odore nauseabondo per tutta la casa. E’ molto meglio affogarle in acqua saponata. Il sapone, del resto, rompe la tensione superficiale dell’acqua e quindi fa in modo che la cimice affoghi una volta gettata dentro.

Sfruttare l’olfatto delle cimici asiatiche è un buon rimedio, infatti, questo è estremamente sensibile, perciò ci sono diversi metodi naturali per tenerle lontane delle nostre case. Gli esperti spiegano che mettere mazzetti di menta, cannella o lavanda vicino a porte e finestre potrebbe essere una buona soluzione per non fare entrare questi insetti negli interni.

cimici in casa

Nel caso non doveste riuscire a liberarvi in maniera definitiva di questi insetti, niente paura sappiate che le cimici con il ritorno della bella stagione abbandoneranno le nostre case senza aver deposto nidi né nulla.