Una vellutata così buona non l’hai mai mangiata | La ricetta più semplice e veloce da provare subito

Pochi ingredienti, poche preparazioni ma gusto spaziale! La vellutata che ti svolterà l’autunno! Piacerà a tutti!

Vellutata
Photo FreePik Premium

Con la regina dell’autunno si possono preparare tantissime ricette. Oggi te ne propongo una sfiziosissima!

Regina d’autunno

Se dovessero chiedermi quale sia la regina dell’autunno a tavola non avrei dubbi: la zucca! Certo anche le castagne sono nel cuore di tutti noi ma la zucca non la batte nessuno! Coloratissima, dolce, saporita e versatilissima! Puoi farci di tutto: dall’antipasto al dolce. Persino il gelato! Oggi però voglio proportela in una versione tutto sommato classica ma arricchita da un tocco originale e saporito. Ti propongo una vellutata di zucca con ceci spadellati. Sembra una roba da chef, in realtà è una ricetta facilissima e molto veloce da realizzare. Puoi usarla come piatto unico accompagnandola a dei crostini del pane che preferisci.

Ingredienti per la vellutata

Cosa ti serve

Ti scrivo le dosi che bastano a sfamare 4 persone:

  • 700 grammi di zucca
  • 500 grammi di patate
  • cipolla
  • 300 grammi di ceci (meglio se in scatola)
  • Rosmarino qb
  • Peperoncino qb
  • Olio EVO qb
  • Sale (o in alternativa brodo vegetale o acqua e dado)

Quanto agli utensili ti serviranno oltre a coltello, pentola e padella anche un frullatore ad immersione.

Come si prepara

Per prima cosa decidi quali ceci usare. Se opterai per quelli secchi dovrai prima metterli in ammollo per almeno 12 ore e poi cuocerli. Se opterai per quelli in scatola allora lasciali lì dove sono ed occupati prima di zucca e patate. Dunque lava e sbuccia entrambi. Tagliali a pezzi, non preoccuparti dell’estetica tanto andrà tutto frullato. Fatto questo trasferisciti ai fornelli. Fiamma alta per i primi minuti, mi raccomando! Prendi una pentola e mettici dentro la cipolla sminuzzata e un po’ di olio EVO. Fai soffriggere lievemente poi aggiungi le patate. Ora aggiungi parte del rosmarino e il peperoncino. Fai prendere sapore per qualche minuto, poi aggiungi la zucca. Dopo un paio di minuti di cottura aggiungi una quantità di acqua/brodo sufficiente a coprire la zucca e le patate. Se hai optato per l’acqua o per il brodo fatto da te aggiungi il sale, se hai usato il dado (industriale o fatto da te) non aggiungere sale.

Vellutata in preparazione

Personalmente ho usato (non giudicarmi!) un dado industriale ai funghi porcini perché credo si sposi bene con la zucca e le patate. Ma tu puoi usare quello che più ti piace. Anzi, volendo potresti aggiungere dei funghi secchi alla tua ricetta. Il risultato sarà davvero saporito! Aggiunto il liquido abbassa la fiamma e fai cuocere. Ti accorgerai che la cottura sarà ultimata quando sia le patate che la zucca si sfalderanno al tocco. A cottura ultimata prendi il frullatore ad immersione e frulla tutto (attenzione! Se hai aggiunto i funghi secchi toglili dalla pentola prima di frullare ed aggiungili in fase di impiattamento).

Il tocco in più

La parte carina della ricetta arriva ora. Prendi i cecisciacquali per bene per eliminare il liquido di conservazione. Ora vai ai fornelli. Prendi una padella antiaderente e mettici dentro un filo di olio EVO e il resto del rosmarino. Fai leggermente sfrigolare e poi aggiungi i ceci. Falli cuocere in padella per qualche minuto, finché non tostano leggermente. Ora impiatta. Prima la vellutata, poi i ceci (e nel caso i funghi), poi un filo di olio a crudo e via!

 

 

Impostazioni privacy