Il colore dei tuoi occhi è fondamentale | Ecco come abbinarlo. Incredibile

È una delle domande che più attanaglia le donne: “Ma come mi devo vestire oggi?”. E non è solo riguardante la stagione climatica.

Infatti, molto spesso, si cerca di abbinare, quanto più possibile, colori cromatici simili (se non uguali) anche con scarpe e borse. Ma siamo sicuri che si faccia proprio così?

Il colore dei tuoi occhi è davvero importante, soprattutto per i tuoi abiti | Incredibile
photo web source

Un’ultima ricerca afferma, in primis, che il colore degli abiti va abbinato al colore degli occhi e non a quello della pelle.

Abiti e colori: come abbinarli?

Se ad alcuni può sembrare impossibile, in effetti dobbiamo dire che è vero. Quante volte, soprattutto noi donne, ci “danniamo” perché non sappiamo mai cosa dobbiamo indossare, anche se abbiamo l’armadio che letteralmente scoppia di abiti di ogni sorta e di ogni colore possibile. E, sempre ogni volta che dobbiamo uscire, non sappiamo mai cosa indossare, anche in base ai colori, alla stagione e al nostro umore.

Quante volte, abbiniamo anche (dello stesso colore o simili) anche scarpe e le borse. Ma, diciamoci la verità, avreste mai pensato che il colore o i colori che indossiamo devono anche rispecchiare, non più solo il colore della nostra pelle, ma anche e specie quello dei nostri occhi? Questo è il risultato di una recente ricerca portata avanti dall’Università scozzese di St Andrews: il fattore più importante per determinare se il colore di un indumento è adatto o meno a chi lo indossa, è l’iride del nostro occhio.

200 sono state le persone che hanno partecipato a questo studio. Gli studiosi hanno mostrato loro una serie di foto di persone che indossavano abiti diversi e che, soprattutto, avevano differenti colori degli occhi.

Il colore dei tuoi occhi è davvero importante, soprattutto per i tuoi abiti | Incredibile
photo web source

Facciamo attenzione al colore dei nostri occhi

Quando ai partecipanti è stato chiesto quale colore degli abiti si adattasse meglio ai modelli, la gradazione della pelle non ha avuto effetto sulla loro risposta, come in realtà in molti si sarebbero aspettati. Da lì, la richiesta ai partecipanti di cambiare il colore dell’abbigliamento in modo che si adattasse meglio a ogni modello: è stata la gradazione dell’iride l’elemento chiave che ha influenzato questa decisione.

Il professor David Perrett, principale autore dello studio, ha osservato che: chi ha gli occhi azzurri dovrebbe optare per capi più dalle tinte luminose, come il verde acqua e il turchese. Chi ha, invece, gli occhi scuri potrebbe optare con colori più caldi, come il rosso, l’arancione e il giallo.

Ed allora addio all’osservare il colore della propria pelle prima di scegliere il colore di un abito? In effetti, non del tutto, perché essa torna in gioco solo quando il colore dell’iride si vede poco, ad esempio quando si è in una situazione di gruppo e non singolarmente.