Il Raffreddore arriva puntuale con il freddo | Ecco come combatterlo in un lampo

Con l’arrivo dell’autunno, arrivano anche i primi malanni di stagione. Non solo l’influenza, ma anche e soprattutto raffreddore e mal di gola.

Se da un lato c’è il vaccino contro la stessa influenza stagionale, dall’altro lato, il raffreddore è quello che ci colpisce, di solito, per primo ed è anche il più fastidioso.

Il raffreddore arriva con il freddo | Come combatterlo?
photo web source

Esistono metodi efficaci che riescano a far passare subito il raffreddore? Vediamo insieme quali sono.

Raffreddore: il primo nemico della stagione fredda

Raffreddore via da me! È questa una delle frasi che sentiamo, più spesso, ripetere durante la stagione autunnale ed invernale. Sì, perché è proprio il raffreddore uno dei malanni di stagione più comune e frequenti, accompagnato di solito dal mal di gola. L’influenza, invece, è solo l’ultima causa del peggioramento delle condizioni di salute di una persona che, per forza di cose, è stata precedentemente raffreddata.

Quel fastidioso “naso che cola” in continuazione o, peggio ancora e forse più temuto, il “naso chiuso” e la mancanza di respiro. Il raffreddore, nello specifico, è un’infezione delle vie respiratorie superiori causata da un virus, il più comune è il rinovirus.

Un disturbo che, oltre ad essere fastidioso, può essere anche contagioso, che si può diffondere tramite tosse e starnuti, tenendo presente anche il fatto che, spesso, il virus che lo causa può restare nell’aria per un certo periodo di tempo.

Sono specialmente i bambini e le persone anziane ad essere più soggette a questo tipo di contagio ma ci sono anche altri fattori, quali lo stress, i cambi repentini di temperatura o un sistema immunitario indebolito a peggiorare le cose e a farci essere soggetti al rischio di avere il raffreddore.

Il raffreddore arriva con il freddo | Come combatterlo?
photo web source

Puoi combatterlo con medicinali e non solo

Cosa fare allora? Partiamo dal fatto che è necessario coprirsi un po’ di più, per evitare ulteriori sbalzi di temperatura, e per guarire prima. Per alleviare la congestione nasale, possiamo usare degli umidificatori o anche pulire i seni nasali con delle soluzioni saline apposite.

Ma ci sono anche altri tipi di rimedi, come ad esempio la menta, che ha delle doti balsamiche e decongestionanti. O anche il limone, dalle doti antisettiche. Oppure ancora l’eucalipto, dalle doti antinfiammatorie, espettoranti, balsamiche.

Per il mal di gola, invece, che spesso “ci viene a far visita” insieme al raffreddore, è utile anche il propoli, dall’attività antimicrobica, antimicotica, antivirale. Ovviamente, però non devono mancare assolutamente i medicinali, nel caso di peggioramento della situazione. In primis il paracetamolo (la più comune Tachipirina) per ridurre anche la febbre, e il decongestionante nasale.

Impostazioni privacy