San Marino: la transizione digitale diventa operativa

Con la presentazione ai cittadini entra, finalmente, nel vivo la fase operativa della transizione digitale della Repubblica di San Marino con Amazon Web Services.

Si tratta di un processo di innovazione e sviluppo che porterà alla digitalizzazione del Paese ed altri servizi in cloud che favoriranno imprese e cittadini.

transizione digitale

Al Centro Congressi Kursaal la presentazione con le Segreterie di Stato all’Industria e Commercio e quella agli Esteri con la partecipazione degli attori in campo Aws e VMware.

La transizione digitale grazie all’accordo con Amazon Web Services

Parte, così, quindi, la fase operativa del progetto annunciato già da qualche tempo e, per il quale, si è lavorato in quest’ultimo periodo. La presentazione ai cittadini, durante la quale, la fase operativa entra nel merito con tutto quanto comporterà la digitalizzazione del Titano, da il via a quella che sarà una autentica transizione digitale.

La Repubblica di San Marino, quindi, si appresta ad entrare nell’era digitale con un servizio di cloud nazionale mediante il quale saranno gestiti dati, processi di innovazione e sviluppo.

Luca Beccari

Durante l’evento del Kursaal sia il Segretario di Stato per l’Industria e il Commercio, Fabio Righi, che il direttore Relazioni isituzionali di Amazon web sevices, Franco Spicciariello, hanno illustrato il progetto e quanto accadrà nei prossimi mesi per portare a termine questo ambizioso progetto.

Franco Spicciariello, in particolare, si è soffermato sulla bontà e la grande opportunità del progetto in essere. Più volte, infatti, il direttore ha posto l’accento su quanto i servizi saranno resi migliori per i cittadini. Servizi per la cittadinanza, dunque, più veloci e sicuri e senza nessun pericolo per i dati personali.

Implementati servizi e sicurezza per i cittadini

E’ un onore, per noi, lavorare con la più antica Repubblica del mondo” afferma durante la sua presentazione Franco Spicciariello il quale continua dicendo come il progetto che verrà realizzato sul Titano sarà in grado di porre la Repubblica agli stessi livelli dei paesi più avanzati d’Europa e del mondo.

Con il Segretario all’Industria, Fabio Righi, ed il Segretario di Stato agli Esteri, Luca Beccari, ci si è soffermati su quanto l’infrastruttura realizzata sarà all’avanguardia e, nonostante, ci siano stati degli alti e bassi per lo sviluppo di un progetto, del resto, annunciato da tempo, oggi si entra nella fase concreta di realizzazione.

Righi, in particolare, spiega come grazie a questo processo di innovazione sarà possibile accedere amigliori teconologie. Saranno, altresì, implementati i servizi, oggi, necessari per la nuova economia. “Un’opportunità per i cittadini, le imprese, i lavoratori ei giovani – afferma il Segretario di Stato Righi –  da qui si parte per immaginarsi l’economia del futuro e per viverla da protagonisti”.

Impostazioni privacy