Sicurezza in Rete: La Giornata Mondiale per rendere il web un posto migliore

La giornata mondiale della sicurezza in rete, un appuntamento resosi necessario, in un mondo che da internet non può più prescindere.

Oggi internet fa parte della nostra quotidianietà, sono tantissime le attività che si sono spostate sul web, siano esse di lavoro che ludiche p di intrattenimento.

giornata mondiale per la sicurezza in rete

Sul web, però, si sono spostati anche tanti pericoli come le truffe online, gli adescamenti e tanto altro marciume che attenta alla nostra sicurezza e ancora esiste nella nostra società.

Tante le iniziative promosse in occasione della giornata mondiale per la sicurezza in rete

Immaginare una vita senza accesso ad internet, oggi, è quasi impossibile. Tramite il web possiamo accedere ad una miriade di servizi che utilizziamo nel nostro lavoro o che facilitano le nostre attività durante la giornata.

E’ cambiato anche il nostro modo di divertirci e passare il tempo. Tramite itnernet guardiamo un film, ascoltiamo musica, passiamo il nostro tempo sui social. I cellulari di nuova generazione, gli smartphone consentono di portare il web praticamente sempre con noi ovunque ci troviamo ed in qualsiasi ora del giorno.

L’età in cui si possiede un cellulare, anzi uno smartphone, si abbassa sempre di più. Oggi anche i bambini ne posseggono uno ed hanno la possibilità di navigare in qualsiasi momento, spesso anche senza la supervisione di un adulto.

Se, da un lato, però, è vero che bambini ed adolescenti, oggi, posseggono competenze digitali non indifferenti, ciò che preoccupa è la loro consapevolezza e capacità di discernimento.

I dati Istat sono allarmanti

Dagli ultimi dati Istat rivelati, tra l’altro, si apprende che gli tra gli adolescenti che utilizzano internet solo il 27% è conscio dei rischi che si corrono ed è preparato in materia di sicurezza. Presumibilmente e come, facilmente, immaginabile per i bambini questa percentuale si abbatterebbe di molto.

sicurezza in rete

Ecco che si è sentita l anecessità di istituire una giornata mondiale per la sicurezza in rete. Il web, i social, sicuramente hanno influito in maniera positiva in tanti modi nelle nostre vite, non possiamo, però, fare finta che, sempre più spesso, questi siano un luogo dove abbonda l’odio, stereotipi, fake news e comportamenti predatori.

Basti pensare che da quando c’è internet si è coniato il termine cyberbullismo. Questo, del resto, può essere ancora più devastante di quello faccia a faccia, su internet non ci sono confini ed una notizia anche se falsa viene divulgta a macchia d’olio in qualxche secondo.

Ecco che in occasione della giornata mondiale per la sicurezza in rete sono tante le associazioni e le organizzazioni che lanciano la loro campagna. Amnesty International, ad esempio, ha lanciato “Clean up the web” puliamo il web, una campagna tesa a ripulire il web dai tanti stereotipi di genere sempre più dannosi.