A “Una Voce per San Marino” ci saranno due ospiti d’eccezione molto attesi

Siamo arrivati alle fasi finali: il concorso “Una Voce per San Marino” sta per conoscere chi sarà il suo vincitore e che parteciperà all’Eurovision Song Contest.

Se l’Italia, dal canto suo, con il vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo, ha già il suo candidato, il piccolo Stato ancora no.

A “Una Voce per San Marino” ci saranno due ospiti d’eccezione molto attesi
photo web source

Due grandi della musica italiana, però, saranno presenti alla finale del 24 febbraio. Vediamo di chi si tratta.

La finale il 24 febbraio

Si avvicina la data della finale di uno dei contest musicali più attesi a San Marino. Tantissimi i ragazzi e i giovani che hanno partecipato a questa edizione, come quelle degli anni passati. E, come ogni anno, vincitori e vinti ce ne sono stati. Ciò che conta, però, è l’aver partecipato ed il sentirsi soddisfatti di ciò che si è fatto e che si è ottenuto.

La finale di “Una voce per San Marino” sta per avvicinarsi e, il prossimo 24 febbraio in tanti sono attesi nella piccola Repubblica. L’evento, organizzato da RTV, Segreteria Turismo e Media Evolution, anche quest’anno premierà il vincitore che, a sua volta, parteciperà all’Eurovision Song Contest portando alta la bandiera di San Marino.

Se l’Italia ha, da poche ore, scelto la sua rappresentante in Angelina Mango, vincitrice dell’ultimo Festival di Sanremo, San Marino ancora no e lo farà, come dicevamo all’inizio, il prossimo 24 febbraio. Fra gli illustri ospiti presenti, ci saranno due colonne della musica italiana: Al Bano e Mogol.

A “Una Voce per San Marino” ci saranno due ospiti d’eccezione molto attesi
Al Bano – photo web source

Due ritorni a “Una voce per San Marino”

La loro presenza sarà ufficializzata alla conferenza stampa di presentazione dell’evento stesso. Mogol ed Al Bano sono già stati protagonisti a “Una voce per San Marino”, come presidenti di Giuria e, quest’anno, vi torneranno di nuovo.

Due personaggi che arricchiscono il Concorso ma soprattutto due amici della Repubblica, che non mancano di far sentire il proprio supporto” – ha affermato, con gioia, il Segretario di Stato al Turismo, Pedini Amati.

Si tratta, quindi, di due vere e proprie conferme per uno degli eventi clou della repubblica, ma anche di alto valore e prestigio, non solo dal punto di vista musicale, ma anche dal punto di vista culturale e turistico.