Cioccolato fondente vs cioccolato al latte | Ecco il vincitore e le sue proprietà

È una delle domande canoniche che, ogni anno, non solo a Pasqua, ci facciamo: è meglio il cioccolato al latte o quello fondente?

C’è chi, addirittura, lo preferisce bianco o con le noccioline. Ma alla base ci sono sempre loro, i due gusti fondamentali.

Cioccolato fondente batte quello al latte | Ecco tutte le sue proprietà
photo web source

E tu quali preferisci? Sai che ognuno di loro ha delle proprietà quanto anche dei difetti? Scopriamoli assieme.

Cioccolato al latte o fondente?

Un dilemma? Per qualcuno sì, per qualcun altro no. Sta di fatto, però, che la cioccolata resta sempre lei, unica, sola e intramontabile. Il cibo degli dei fa impazzire chiunque, grandi, piccini e anziani…nessuno riesce a resistere alla tentazione di mangiarne un pezzetto. E, non solo a Pasqua con le immancabili uova, ma tutto l’anno.

Da poco è terminato il periodo che tanto piace ai più piccini che, di uova di cioccolato, ne hanno scartate e come (e, diciamoci la verità, anche i più grandi). Ma il dubbio resta sempre quello: meglio il cioccolato fondente o quello al latte? Nell’uno o nell’altro caso, dobbiamo partire dal presupposto che non bisogna mai abusarne, perché anche il cioccolato può far male.

È vero anche che, il cacao contiene polifenoli che sono degli antiossidanti molto potenti ed hanno, per il nostro corpo, un importante ruolo di antinfiammatorio. Ma qual è la differenza fra i due tipi di cioccolato, anche in materia di nutrienti? Partiamo dal presupposto che il cioccolato fondente è più salutare di quello al latte perché contiene un numero più alto di polifenoli, ed ha un ottimo effetto benefico anche sui livelli di colesterolo.

Cioccolato fondente batte quello al latte | Ecco tutte le sue proprietà
photo web source

Ecco perché il fondente è migliore

Il cioccolato fondente ha meno grassi e può anche essere inserito nell’alimentazione di una dieta. E c’è da dire che, a differenza di quello al latte, il fondente non provoca il classico calo di zuccheri.

Per quel che riguarda il cioccolato al latte, ovviamente, è quello preferito dai bambini: è più dolce e, quindi, alle loro papille gustative sembra essere il migliore in assoluto. Ma, molto spesso, proprio in quello al latte, non troviamo il cacao o, comunque, una minore quantità di quest’ultimo. Troviamo, invece, la pasta di cacao, che non è dei migliori.

Insomma: il cioccolato fondente li batte tutti!

Impostazioni privacy