San Marino ed il mondo del commercio | Ora si guarda anche oltreoceano

Un particolare accordo è stato siglato per il mondo del commercio della Repubblica di San Marino, che porta avanti insieme con gli Stati Uniti.

Il commercio è ciò che muove il mondo e, di questo, San Marino ne sta prendendo consapevolezza. Per questo motivo, ecco perché ha stretto questo accordo.

San Marino ed il mondo del commercio | Si guarda anche oltreoceano
photo web source

Vediamo insieme di cosa si tratta e perché si è arrivati a questo importante passo.

San Marino guarda oltre

Un accordo ed un protocollo di cooperazione fra la Segreteria di Stato Industria, Artigianato e commercio di San Marino e la Transatlantic Harmonic statunitense: questo è ciò che è stato siglato portando così avanti un prestigioso progetto di sviluppo per l’economia del piccolo Paese.

È stato lo stesso segretario di Stato di questo settore, Righi, a spiegare di cosa si è trattato: un incontro davanti ad una platea di investitori e rappresentanti di aziende interessate al contesto economico della Repubblica di San Marino, insieme anche a Pete Nonis, Vice Presidente di “BCIU Business Council for International Understanding”.

Insieme a loro, tante anche le aziende internazionali presenti, quali Amazon, Intesa San Paolo, Merck, Enquire AI, Albright Stonebridge Group. Non solo commercio nazionale ma, anche, internazionale che porta, in questo modo, la Repubblica di San Marino ad alti vertici nel mondo dell’economia e delle aziende.

L’accordo commerciale con un colosso statunitense

Questo speciale quanto particolare incontro è stato il seguito della firma di un Memorandum proprio con la THF, Fondazione creata dal Transatlantic Investment Committee e da Harmonic Innovation Group. Questa azienda è impegnata nel rafforzamento degli investimenti transatlantici in particolari settori tecnologici, attraverso il paradigma dello sviluppo armonico, con programmi di collaborazione sia pubblica che privata.

San Marino ed il mondo del commercio | Si guarda anche oltreoceano
La forma dell’accordo – photo: facebook/ Fabio Righi

L’evento è la concretizzazione di quanto contenuto nel protocollo siglato con la THF, un’importante iniziativa per la promozione delle peculiarità dell’economia sammarinese nel mondo” – spiega lo stessa Segretario di Stato al commercio, attraverso un post sulla propria pagina social.

Al centro della presentazione del Segretario Righi anche il recente decreto in materia di “sandbox” particolarmente apprezzato dagli imprenditori presenti.

Un mondo del commercio che va sempre più avanti, anche in risposta alla velocità con la quale il mondo corre, non solo dal punto di vista economico ma anche e soprattutto commerciale.

Impostazioni privacy