Giro d’Italia 2024 non mancano spettacolo e soprese, oggi la sesta tappa

Oggi la sesta tappa del Giro d’Italia 2024. La corsa rosa sta riservando non poche soprese, saranno in 168 al via oggi dei 176 corridori partiti il 4 maggio.

Si ritira anche Woods, altra vittima illustre della caduta della 5 taooa a Lucca dove a trionfare è stato Thomas. Per Woods si parla di sintomi di commozione cerebrale.

Giro d'Italia 2024
Giro d’Italia 2024 , la maglia rosa – titanotoday.com

Pogacar resta in maglia rosa ma la tappa di oggi, con tre settori di sterrato, si presenta alquanto ardua per chiunque, le sorprese sono dunque in agguato.

Spettacolo, sorprese, cadute e ritiri nel Giro d’Italia 2024

Il Giro d’Italia 2024 si sta presentando come uno dei più sorprendenti degli ultimi anni. Le premesse, dopo cinque tappe percorse, ci sono tutte affinché sia un giro combattuto e spettacolare.

La prima setimana di una corsa a tappe non è di certo quella più spettacolare o nella quale si fa la differenza, ciò nonostante questo Giro d’Italia 2024 è partito col botto. No sono mancate, infatti, di certo le sorprese.

Alcune piacevoli altre, purtroppo, spiacevoli come la caduta della quinta tappa di Lucca che ha coinvolto parecchi ciclisti alcuni dei quali, addirittura, costretti al ritiro. Tra i ritirati spicca, ovviamente, il nome di Woods.

Il 37enne canadese ancora capace di dar battaglia, nonostante l’età, purtroppo oggi non prenderà il via. La caduta di ieri, purtroppo, lo costringe al ritiro. Michael Woods, però, ieri nonostante la caduta rovinosa era riuscito ad arrivare in tempo al traguardo.

La squadra, però, visti i sitnomi di una leggera commozione cerebrale ha preferito per precauzione escluderlo dalla corsa rosa. La tappa di oggi, del resto, si presenta alquanto ardua.

Si inizia a fare sul serio

Si va da Torre del lago Puccini (Viareggio) a Rapolano Terme dove ci sarà il traguardo, 180 km con un dislivello di 1900 metri. Una tappa impegnativa, soprattutto, grazie ai tre settori di sterrato che potrebbero davvero fare la differenza.

Da oggi, infatti, il Giro potrebbe entrare subito nel vivo. Le difficoltà della tappa di oggi, soprattutto, se qualcuno volesse attaccare il leader e maglia rosa del Giro, ci sarebbero tutte.

incidente ciclisti
Rovinosa caduta alla quinta tappa del Giro d’Italia del 2024 – titanotoday.com

C’è da considerare, poi, che domani ci sarà la prima cronometro individuale. Una tappa di 37,2 chilometri da percorrere a tutta da soli contro il tempo, da Foligno a Perugia. Sarà la tappa nella quale si inizerà l’inesorabile selezione fino a Roma dove si concluderà, dopo 21 tappe, il Giro d’Italia 2024.

Con la cronometro, infatti, gli appassionati di ciclismo, e i corridori, sanno che si inizia a fare sul serio. Con l’arrivo a Napoli si concluderà, poi la prima settimana. Nella seconda settimana, le 22 squadre partecipanti alla corsa rosa, risaliranno lungo il versante adriatico dandosi battaglia.

Sarà, però, l’ultima settimana a decretare il vincitore del Giro, le fatiche, infatti, durante quella settimana saranno concentrate sulle montagne del Nord-Est con arrivi in salita e scalate davvero proibitive.

Impostazioni privacy