Giugno in Romagna con una sagra molto attesa | Ecco di cosa si tratta

Quando pensiamo alle sagre di primavera, non dobbiamo pensare solo a quelle più conosciute e che, di sicuro, attireranno cittadini e turisti.

Ci sono alcune zone d’Italia e, nel nostro caso l’Emilia Romagna, che puntano su alcune sagre che vedono i prodotti del territorio primeggiare su tutti.

del Cascione e delle Erbe Spontanee
Manifesto della sagra a Novafeltria – photo web source

Quella che stiamo per presentarvi è una delle sagre che aprirà il prossimo mese di giugno.

Una sagra fra le più attese

Sono i prodotti tipici, quelli del territorio, che devono fare la differenza e, in Emilia Romagna, questo lo sanno bene. Ad aprire, infatti, il prossimo mese di giugno, primo della stagione estiva, sarà proprio una sagra con un prodotto tipico del territorio. Il prossimo 1 e 2 giugno torna la “6° Edizione della Sagra del Cascione e delle Erbe Spontanee”, nel comune di Novafeltria, in provincia di Rimini.

Non solo occasione per degustare i prodotti tipici del territorio quanto anche per guardare ed osservare da vicino come un prodotto semplice possa essere trasformato in tantissimi altri gustosissimi piatti che faranno leccare i baffi proprio a tutti. Ad accompagnare ci saranno, anche, le prelibatezze più comuni, ma comunque del territorio e non meno importanti, quali le tagliatelle di Sartiano e, soprattutto, la piadina romagnola che sarà farcita con salumi, salsiccia, formaggi locali.

Un evento molto particolare che avrà come finalità quella sì, di valorizzare il territorio ma, anche, di far conoscere al resto dell’Italia prodotti tipici che sembrano non esser mai stati nominati al di fuori dei confini regionali.

Giugno in Romagna con una sagra molto attesa | Ecco di cosa si tratta
photo web source

La Romagna protagonista

Ci saranno momenti inaspettati di approfondimento, cooking lab, conferenze, laboratori didattici per bambini, mostre di erbe spontanee, mercatino dei prodotti del territorio e novità dell’edizione 2023 “La Cascionaccia”, caccia al tesoro per le vie del centro.

Lo dicevamo all’inizio: una sagra che aprirà il mese di giugno e che si svolgerà proprio sabato 1 e domenica 2. Un programma altrettanto ricco che vedrà, sabato 1 giugno, l’apertura degli stand gastronomici e lo spettacolo musicale dell’orchestra “La storia di Romagna” dalle ore 18 fino a mezzanotte.

Domenica 2 giugno, invece, gli stand gastronomici sullo sfondo insieme anche ad attività e giochi per il riconoscimento delle erbe spontanee, laboratori di cucina d’arte anche per i più piccoli.

Insomma: un divertimento assicurato a Novafeltria!

Impostazioni privacy